L’esplosione di Bacca “oscura” Lapadula. Rimpianti per non aver scelto il Napoli?

Credit: @acmilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Chissà cosa avrà pensato Gianluca Lapadula osservando dalla tribuna la tripletta di Carlos Bacca domenica sera contro il Torino. E’ la domanda che si pone questa mattina Tuttosport, analizzando la situazione dell’ex bomber del Pescara, l’acquisto più costoso del mercato estivo del Milan, pagato circa nove milioni di euro.

Non c’è dubbio che Lapadula era stato acquistato in vista di quella che sembrava la più che probabile partenza di Bacca, per formare, insieme a Luiz Adriano e Niang, il grosso del reparto offensivo a disposizione di Vincenzo Montella. Invece, la permanenza del colombiano, unita al fatto che Lapadula non è mai sceso in campo nel precampionato a causa di vari problemi fisici, finirà inevitabilmente per restringere lo spazio a disposizione del capocannoniere della scorsa Serie B.

Lapadula Twitter

Non aiuta nemmeno il fatto di non giocare le Coppe Europee, col campionato e la Coppa Italia uniche occasione per mettersi in mostra. Qualcuno aveva paventato una possibile cessione in prestito di Lapadula, pista che molto difficilmente si concretizzerà. Lapagol, che secondo Tuttosport, si sarà pentito di aver preferito il Milan al Napoli, dovrà guadagnarsi in allenamento e sul campo un posto da titolare, “sgomitando” contro compagni di livello come Bacca e Luiz Adriano.