Milan-Bentancur, precisazioni sulla prelazione della Juve

Il Milan vorrebbe prendere al più presto Bentancur, ma sul talento 19enne del Boca la Juve gode di una prelazione dai tempi della cessione di Tevez (luglio 2015) proprio alla squadra argentina di Buenos Aires.

Leggendo il comunicato bianconero (QUI), pubblicato allora ma tornato viralmente di moda soprattutto a livello social, ci sono delle importanti e chiare precisazioni da fare. Leggendo attentamente le righe, si capisce che la società di Torino, oggi come ieri o domani, gode di una prelazione valida fino al 20 aprile 2017 per acquistare il centrocampista spendendo esattamente 9.4 milioni. Affinché l’opzione rimanga valida, c’è – o ci sarà – da versare un corrispettivo da 1 milione entro il 31 dicembre 2016: magari la società di Agnelli non l’ha ancora fatto, ma avrà ancora parecchio tempo a disposizione.

BentancurBentancur, poi, diventerebbe un giocatore della Juve – a titolo definitivo – a partire dalla stagione 2017/2018, però potendolo prendere già adesso. Quindi il Milan non correrà mai da solo. Resta da capire, invece, cosa succederà laddove i rossoneri offriranno davvero una cifra superiore, probabilmente 15 milioni: a quel punto per la Vecchia Signora sarà necessario pareggiare la proposta oppure basterà (probabile) staccare l’assegno da 10.4?

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy