Branchini (Ag. De Sciglio): “L’ultima panchina? Era infortunato…”

niang de sciglio (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Durante l’esordio in campionato del Milan ha destato molto stupore la panchina di Mattia De Sciglio. Il terzino reduce da un grande europeo sarebbe dovuto essere uno dei punti di forza di Montella. Il suo procuratore, Giovanni Branchini, ha chiarito la situazione in un’intervista a Tuttomercatoweb.de sciglio milan-sampdoria (spaziomilan)

Queste le sue dichiarazioni: “Mattia era infortunato. Lo ha fatto presente a mister Montella che ha avuto piacere che fosse in panchina, coi compagni. Di fatto non era a disposizione. Dire che avrebbe fatto o meno parte dell’undici titolare non spetta nel caso certo a me ma solo al tecnico. Mi spiace che ci sia stata confusione su un dato molto semplice ed a conoscenza di tutti. Talvolta si fa confusione tra voci di mercato ed altro e non vorrei che si creasse un caso dove non c’è. Mattia era semplicemente infortunato, ma ha voluto con piacere essere in panchina coi compagni“.

Niente cessione quindi per il terzino del Milan e della Nazionale che dovrà necessariamente fare il definitivo salto di qualità.