Di Marzio: Da Cuadrado a Sosa, fino a Badelj e… Januzaj

Una firma sul contratto preliminare destinata a cambiare, oltre al futuro, anche il presente di casa Milan, con la certezza di poter contare su nuovi, freschi capitali da investire sul mercato al momento del closing. Chance di prestiti con obbligo di riscatto aperta e possibilità, per la società di via Aldo Rossi, di iniziare a muoversi concretamente per rinforzarsi, dopo l’acquisto di Gustavo Gomez dal Lanus.

I nomi di José Sosa e Juan Cuadrado restano i due profili maggiormente accostati al club rossonero, ma anche volendolo portare a Milano entrambi i giocatori risulta al momento impossibile: entrambi extracomunitari, l’arrivo di uno tra l’argentino e il colombiano esclude quello dell’altro, con l’arrivo di Gomez già pronto ad occupare uno slot. E le alternative non mancano: per l’esterno offensivo spunta il nome di Adnan Januzaj, in uscita dal Manchester United dopo una stagione senza grande spazio in prestito a Dortmund. Costo contenuto e decisamente inferiore rispetto a Cuadrado (vicino, tra prestito e obbligo, ai 25 milioni) per un profilo che a Montella piace, e potrebbe rappresentare il nome giusto per rinforzare il reparto offensivo.

Oltre a Sosa, per il centrocampo, torna viva l’idea Milan Badelj, altra richiesta dell’allenatore rossonero approvata pienamente dal club stesso. Nuovo sondaggio per il croato con l’agente del giocatore, per un rinnovo in viola non ancora avvenuto e che lascia aperte le porte ad una possibile partenza: un tentativo concreto, tuttavia, ci sarà solo se la Fiorentina darà segnali di apertura, facendo un eventuale prezzo di uscita per il calciatore.

Spazio al capitolo difesa, infine: con Lichtsteiner in scadenza di contratto, Massimiliano Allegri sta spingendo per poter avere alla Juventus Mattia De Sciglio, sua “creatura” ai tempi rossoneri. Primo contatto tra i club e richiesta alta, da 25 milioni per il giocatore, da parte del Milan, che osserva anche la situazione di Martin Caceres per il proprio reparto difensivo: sul difensore uruguayano, però, insiste fortemente la Fiorentina, intenzionata a chiudere. L’ex bianconero si trova attualmente a Como con il suo agente, Daniel Fonseca, pronto a valutare le varie opportunità, compresa l’interessante proposta viola: con il Milan sullo sfondo, pronto finalmente a muoversi sul mercato per tentare di rinforzare sempre più la rosa a disposizione di Montella tra vecchi pallini e nuovi nomi.

(Fonte: Gianlucadimarzio.com)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy