UPDATE/ Premium Sport, Romagnoli-Chelsea: il Milan non vuole cedere Alessio, ma…

romagnoli (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

UPDATE (13.50) – Stando a quanto riferito da Premium Sport, a breve, il Chelsea dovrebbe formulare un’offerta ufficiale per Romagnoli. I Blues, per prelevare il centrale rossonero, sarebbero intenzionati a mettere sul piatto trentacinque milioni più altri cinque milioni di bonus. Dal canto suo, il Milan non vorrebbe cedere, ma starebbe comunque attendendo di poter ponderare la proposta.

UPDATE (13.05) – Secondo quanto riportato da Sky Sport, nel corso delle prossime ore, per arrivare ad Alessio Romagnoli, il Chelsea dovrebbe presentare in Via Aldo Rossi un’offerta pari a trentacinque milioni più altri cinque di bonus. Dal canto suo, la società rossonera (coadiuvata con la cordata capitanata da Han Li), pur essendo intenzionata a tenere il talento classe ’95, sarebbe pronta a ponderare la proposta dei Blues. Con il denaro che dovesse incassare dalla cessione del proprio numero tredici, il Milan potrebbe sbloccare il proprio mercato in entrata, acquistando un altro centrale di difesa e un centrocampista.

Sarà un’ultima settimana di mercato rovente in Casa Milan. I dirigenti rossoneri sono impegnati a dare a Vincenzo Montella gli ultimi rinforzi chiesti, soprattutto in difesa ed a centrocampo, ma dovranno anche resistere alle insistenti sirene di mercato sui propri gioielli, in particolare con riguardo ad Alessio Romagnoli.

Come evidenzia l’edizione odierna de Il Corriere della Sera, oggi dovrebbe pervenire nella sede rossonera l’ennesima offerta del Chelsea di Antonio Conte per l’ex difensore della Sampdoria. L’ex ct della Nazionale ha individuato in Romagnoli il rinforzo giusto per la difesa dei Blues, soprattutto dopo le difficoltà di arrivare ad altri obiettivi come Koulibaly e Maksimovic.

Un’Italia agguerrita e competitiva agli Europei di Francia: quale sarà il gruppo definitivo scelto da Conte?

Il quotidiano milanese afferma che la proposta “irrinunciabile” che arriverà questo pomeriggio sulla scrivania di Adriano Galliani ammonterà, tra parte fissa e bonus, a ben 40 milioni di euro. Lo scorso anno il Milan ha investito su Romagnoli 25 milioni di euro, con l’intento di farne il difensore titolare del club per i prossimi dieci anni almeno. Ecco perchè, in linea di principio, il centrale è incedibile, ma Galliani dovrà informare sia Fininvest sia Fassone, rappresentante della cordata cinese, per prendere una decisione condivisa sul futuro del giovane difensore.