Montella: "Vittoria bella e difficile, nella ripresa siamo cresciuti. Bacca? Tutto sotto controllo, oggi grande impatto". Le parole a Premium, Sky, Milan TV e in conferenza

Montella: “Vittoria bella e difficile, nella ripresa siamo cresciuti. Bacca? Tutto sotto controllo, oggi grande impatto”. Le parole a Premium, Sky, Milan TV e in conferenza


Al termine della sofferta vittoria contro la Sampdoria, mister Vincenzo Montella analizza il match del Ferraris:

PREMIUM SPORT

Gli episodi arbitrali? Ce n’erano tanti da rivedere, è stata una bellissima partita, ci sono molti spunti, non polemizzo sulle decisioni arbitrali. La partita mi è piaciuta molto, come interpretazione. Meglio la Samp in apertura, come palleggio, ma abbiamo subito poco. Siamo stati meno alti, rispetto al solito. Poi, nel secondo tempo, siamo cresciuti: nel secondo tempo, abbiamo fatto di più per vincere. E’ stata una vittoria importantissima e difficilissima. Bacca? E’ normale che ci siano confronti giocatori-allenatore. Era tutto sotto controllo, basti vedere come ci siamo salutati quando è entrato, ha avuto un grande impatto ed è entrato con la giusta voglia. Anche Lapadula ha fatto bene: ha offerto una prova di sacrificio. Bacca è stato in media con i suoi standard realizzativi. Io sono l’allenatore, faccio scelte in relazione al tipo di partita che affrontiamo. Se Bacca si sia creato occasioni o le abbia ricevute? Entrambe le cose. Quando si prepara una partita, ci sono strategie e visioni, che possono andare a buon fine o meno. La Samp concede poco ed è organizzata, spende molto e prevedevo calasse sul lungo andare. Ci siamo alzati, ci abbiamo provato con più coraggio e abbiamo vinto. Bacca e Lapadula insieme? Dipende dalle condizioni della squadra. Lapadula, per caratteristiche, può fare la seconda punta. Comunque, insieme, ci possono stare tranquillamente. Sarebbe una forzatura, invece, farli giocare esterni. Locatelli sta benissimo fisicamente, ha avuto buon impatto, è stato ingenuo, ma può migliorare: ha fatto vedere buone cose. L’impatto con il pubblico? Normale. Ho sentito molti applausi e qualche fischio“.

SKY SPORT

Bacca ha fatto un grande gol: grande movimento e grande freddezza, anche se avrebbe potuto segnare prima. Oggi è stata una gara molto difficile, complimenti alla Samp. Noi abbiamo giocato con orgoglio e fatica, grande prova di forza da parte nostra anche se a tratti li abbiamo subiti. Sul finale meritiamo la vittoria e l’abbiamo presa. Contento di aver messo Bacca in panchina? Felice di Lapadula, ha giocato molto per la squadra e sono contento per Carlos, ha finalmente mostrato tutte le sue caratteristiche. La Lazio? Ci stiamo già pensando anche se abbiamo poco tempo, dobbiamo però esser orgogliosi e ricordarci cosa ci ha permesso di vincere oggi, una determinazione incredibile, teniamola come tesoro. Quali sono le parole del confronto con Bacca? Quello che avete detto, sì, difficilmente vi sbagliate. Bacca e Lapadula possono coesistere ma ci vuole un progetto tattico preciso, difficilmente però li vedremo perché avrei delle forzature come uno dei due esterni. Il compito del mister è trasmettere ai propri ragazzi, io volevo far crescere tutti i miei calciatori. Questa è la mia presunzione, quantomeno ci provo (ride, ndr). Importanza di Niang? Dà profondità, fisicità e capacita nell’uno contro uno. È agevolato dai compagni ma è cresciuto molto rispetto all’inizio, sono contento per questa sua voglia di migliorare. Donnarumma? Ogni tanto lo guardo e penso che ha l’età di mio figlio, così mi sento vecchio (ride, ndr)”.

CONFERENZA

“L’accoglienza dello stadio? Il mio affetto sarebbe rimasto a prescindere. Ricordo perfettamente quando sono stato applaudito alla mia uscita dopo la vittoria contro la Fiorentina. Per quanto riguarda la gara di oggi, la squadra ha dimostrato di avere personalità e temperamento. I ragazzi si devono convincere che nella sofferenza è più bello vincere, come oggi. Bacca? Son strategie di gara che si fanno in funzione dell’avversario. Abbiamo visto che nelle altre partite la Sampdoria aveva sempre avuto un calo nel secondo tempo. Era preparata come cosa. E’ stata una dimostrazione di forza importante, anche grazie a un pizzico di fortuna. La Samp era una squadra molto difficile da affrontare soprattutto in questo periodo. Tre punti ma in realtà è una partita che vale molto di più”.

MILAN TV

“Erano importanti i tre punti, così come la prestazione, nel primo tempo abbiamo tamponato, nel secondo tempo la squadra ha fatto di più e ha meritato la vittoria in un campo difficilissimo, credo che questa vittoria valga di più. La squadra ha dimostrato anche oggi che la testa comanda le gambe e non il contrario, e oggi abbiamo dimostrato che con il sacrificio siamo riusciti a vincere. Bacca? Normale turnover, lui ha giocato tanto, siamo un gruppo e abbiamo bisogno di crescere tutti insieme. E’ normale che qualcuno resti indietro ma il mio intento è portare avanti quanti più giocatori possibili anche con il minutaggio. La Lazio? Da domani prepareremo la partita perché la settimana è cortissima”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl