Nessuno chiama nessuno: Maldini, rottura completa con Fassone e Milan sempre più lontano

Nessuno chiama nessuno: Maldini, rottura completa con Fassone e Milan sempre più lontano


Ieri le possibilità erano ridotte, oggi vicine allo zero. Parliamo, ovviamente, dell’ingresso di Maldini nel Milan cinese: argomento caldo, caldissimo, ma precipitato verso il crollo quasi totale in pochissime ore. Dopo il giorno della svolta negativa, i tifosi si sono divisi: qualcuno è critico nei confronti di Fassone e Sino-Europe per non aver proposto pieni poteri all’ex capitano, qualcuno ha fatto polemica con Paolo per le sue richieste, giudicate eccessive per un dirigente senza esperienza.

Intanto la rottura, già abbastanza evidente, si è completata. Nessuna telefonata di riconciliazione, apparentemente nessun mediatore in campo. Maldini ha ribadito il proprio punto di vista: non pretende una diarchia assoluta, sul “modello” della complicata convivenza Galliani-Barbara Berlusconi, ma si immagina con la responsabilità della parte sportiva. Non solo, avrebbe voluto cooperare nella decisione del nuovo ds – invece di essere chiamato dopo che Mirabelli fosse stato selezionato da tempo – e gradirebbe conoscere Yonghong Li. Han Li, invece, non ha apprezzato le pretese dell’ex difensore, probabilmente si è sentito scavalcato. Per questo la situazione è a un punto morto, ribadisce La Gazzetta dello Sport. Maldini ha le idee chiare e non ha intenzione, almeno al momento, di fare nessun passo indietro in quanto convinto di avere semplicemente avanzato una proposta e di ricevere una risposta, ma il progetto presentatogli da Fassone non coincide.

FassoneIl prossimo ad e dg rossonero lo vuole come direttore tecnico, con poteri a livello sportivo e diplomatico. Deciderebbe anche sul mercato, però non da solo, rappresenterebbe il Diavolo nelle sedi UEFA ed Eca, diventerebbe ambasciatore del club e rappresenterebbe la squadra. Fassone aspetta (e spera), ma sa che non arriveranno aggiornamenti positivi. Salvo colpi di scena e senza considerare, va fatto, la questione/distanza economica sull’ingaggio. Tra due attese, dunque, probabile non succeda nulla.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl