È Montella ma sembra Conte: quante analogia con la prima Juventus dell'ex ct Azzurro

È Montella ma sembra Conte: quante analogia con la prima Juventus dell’ex ct Azzurro


Si scrive Vincenzo Montella ma si legge Antonio Conte. E’ questo il messaggio che lancia Tuttosport nella sua edizione odierna nella quale analizza il percorso dell’ex tecnico della Nazionale con quello intrapreso, e finora ottimamente eseguito, da Montella. Conte arrivò alla Juventus dopo due settimi posti (percorso simile, se non peggiore, rispetto all’ultimo Milan) e la situazione andava sanata soprattutto a livello mentale: esattamente l’elemento su cui sta maggiormente lavorando Montella. Anche all’epoca il materiale tecnico a disposizione di Conte era limitato e nessuno gli chiedeva di vincere lo Scudetto, proprio come a Montella ora: gli si chiede un campionato di livello, magari al di sopra delle aspettative, per tornare a sorridere e sognare. Ma, soprattutto, colpisce l’abnegazione verso il lavoro: quella Juventus arrivò davanti al Milan perché motivata nel lavorare tutti per la squadra e questo Milan visto con al Juventus ha ricordato per certi versi quella. Una sensazione che i tifosi del Milan non provavano da tempo e che ora non vogliono abbandonare.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl