Serie A, GENOA-MILAN 3-0: il sogno rossonero naufraga al Marassi. Serata da dimenticare in fretta

Serie A, GENOA-MILAN 3-0: il sogno rossonero naufraga al Marassi. Serata da dimenticare in fretta


Dal nostro inviato al Ferraris, Vito Angelè

Che ci crediate o no, Genoa-Milan vale la testa della classifica. I saluti vi giungono da un caldo Marassi nonostante il clima, il fortino rossoblù cercherà l’immediato riscatto dopo la sconfitta beffa subita dai cugini doriani nel derby. Detto dei padroni di casa, per i rossoneri trattasi di occasione d’oro, inimmaginabile ad inizio campionato. In caso di vittoria, il Diavolo balzerebbe in testa alla Serie A, superando (per una notte) la capolista Juventus dopo averla sconfitta nel big match di San Siro. Tanti ex saranno protagonisti della gara, sotto i riflettori le stelle Niang e Suso, rigenerati proprio dalla cura rossoblu. Non perdetevi nulla, nemmeno un’azione della partita grazie alla nostra diretta testuale! Tutto live, tutto su SpazioMilan.it!

LA CRONACA IN DIRETTA 

90’+3′ – FINE SECONDO TEMPO: GENOA-MILAN 3-0

Si ferma sul più bello la pazza cavalcata di questo Milan senza pressioni. L’autorete di Kucka, nel momento migliore del Diavolo più volte vicino al pareggio, fa dilagare un Grifone assetato di sangue e ferito dalla sconfitta nel derby. Una serata storta, nella quale nulla è andato per il verso giusto. Dall’inspiegabile gesto di Paletta (espulsione diretta) alle prestazioni avulse del tridente offensivo iniziale. Il cambio di modulo in corsa aveva raddrizzato le cose, gli episodi e la freschezza genoana hanno poi indirizzato la gara.

90′- Saranno tre i minuti di recupero.

87′- Si conclude tra gli ‘olè’ del pubblico genoano la sfida del Marasssi.

86′- GOL DEL GENOA! PAVOLETTI! La punta genoana ubriaca Romagnoli e batte senza patemi Donnarumma in uscita.

84′- Ammonizione per Veloso, brutto tackle su Locatelli.

82′- Burdisso abbatte Bonaventura. Punizione sui 30 metri per il Milan, calciata alta.

79′- GOL DEL GENOA! AUTORETE DI KUCKA! Lazovic, sulla corsia di destra, lascia partire un cross rasoterra: Kucka, nel tentativo di anticipare Pavoletti, mette in porta.

78′- Juric butta nella mischia Fiamozzi, out Edenilson.

77′- Suso si crea spazio sulla trequarti e calcia immediatamente: violento ma centrale, tra le braccia del estremo difensore avversario.

76′- Poli divora il pareggio! Bonaventura, con un pallone geniale, lo libera davanti a Perin: sbilenco tiro di destro, sfera sul fondo.

75′- Cartellino giallo per Pavoletti, brutta gomitata a Romagnoli.

74′- Locatelli si libera di due uomini e lancia Kucka: tiro centrale, nessun affanno per Perin.

72′- Suso ubriaca Laxalt e si lancia in area di rigore, tiro di destro: conclusione debole, Perin senza problemi.

70′- Montella fa entrare Suso, torna in panchina Niang.

69′- Milan ad un passo dal pareggio! Niang salta l’uomo sulla fascia e pennella un traversone al centro, Bonaventura ad un centimetro dalla porta sfiora soltanto la sfera.

67′- Rincon ad un centimetro dal gol del due a zero: Rigoni lo serve al limite dell’area, il venezuelano apre il piattone a giro e sfiora il l’incrocio dei pali.

66′- Cambio nel Genoa: Simeone fa spazio a Pavoletti.

65′- Il Milan sfiora la rete sul corner, la sfera carambola pericolosamente in area prima spazzi Laxalt.

64′- Bonaventura prova a liberare in area De Sciglio, attento Izzo a fare buona guardia.

62′- Secondo cambio per il Milan: fuori un impalpabile Honda, dentro Luiz Adriano.

61′- Che rischio per Niang: in piena area di rigore, il francese alza il piede e colpisce in pieno volto Burdisso. Rischio rigore.

60′- Niang rimane dunque l’unico terminale offensivo del Diavolo. 

57′- Immediata sostituzione per il Milan: fuori Bacca, dentro Gustavo Gomez. 

56′- Espulso Paletta: intervento orribile su Rigoni, sbagliando completamente in foga e tempismo. 

55′- Grazie ad un rimpallo con l’arbitro, il Grifone parte in contropiede rapidissimo con Lazovic: bravo a Romagnoli a tamponare.

53′- Primo cambio per il Genoa: out Ninkovic, entra Lazovic. 

51′- Enorme chance divorata dal Milan! Zanellato tira da fuori area e trova la devozione di Bacca, Perin è un gatto tra i pali. Poi la conclusione di Paletta viene smorzata.

50′- Bonaventura dalla lunga distanza: grande parata di Perin nell’angolino basso, sfera in corner.

49′- Dubbia chiamata di Banti: Zanellato riceve palla in area di rigore e viene steso. Nessun fischio.

48′- Paletta prova il lancio lungo per Bonaventura, ottima l’uscita di Perin in anticipo.

47′- Bonaventura ci prova al volo dai 30 metri, conclusione out. 

46′- Suso e Luiz Adriano avviano subito i primi esercizi di riscaldamento.

45′- Ecco i 22 in campo, inizia il secondo tempo. 

45’+1′- FINE PRIMO TEMPO: GENOA-MILAN 1-0

A tratti irriconoscibile il bel Milan visto nelle ultime giornate, va subito sotto con l’inzuccata di Ninkovic: liberissimo in area di rigore e tenuto in gioco da un disattento Honda. Dopo 30 minuti di apnea totale, con schegge genoane in ogni dove, Montella ridisegna il suo  Diavolo con un 4-4-2 che regala un finale in crescendo.

45′- Un solo minuto di recupero.

45′– La punizione di Honda è ben letta dalla difesa genoana.

44′- Bravissimo Niang a guadagnare un’ottima punizione in zona offensivo.

43′- Il Genoa sciupa un corner pericoloso calciando la sfera oltre la linea di fondo.

41′- Poli cross al centro, Bacca stoppa e lascia palla a Niang: la sponda è di pregevole fattura, ma la coordinazione è precaria e la conclusione finisce sul fondo.

40′- La punizione di Bonaventura si spegne con un fallo in attacco di Paletta.

40′- Cartellino giallo per Izzo, brutta manata in volto di Niang.

38′- Con il nuovo schema tattico, il Milan sembra maggiormente in partita. Ma la difesa rossoblù regge bene l’urto del Diavolo.

35′- Sembra impenetrabile la retroguardia del Grifone: nonostante svariati minuti di possesso palla, il Milan non riesce a sfondare in nessuna zona, schiantandosi contro i centrali genoani.

33′- Un’ottima ripartenza del Milan viene interrotta dal direttore di gara, due uomini a terra necessitavano cure mediche.

30′- Ecco la prima mossa di Montella: la squadra sarà 4-4-2 con centrocampo formato da Bonaventura, Kucka, Locatelli e Honda. Bacca-Niang tandem offensivo.

29′- Honda regala una buona sponda a Bacca: il colombiano perde l’attimo per calciare, pallone immediatamente sradicato dagli avversari. Altra azione sciupata malamente.

27′- Perplesso Montella dal suo Milan: continui gli scambi verbali con il vice per cercare di risolvere la situazione.

24′- Ancora il Milan davanti. Bonaventura prova la fuga solitaria: dopo un paio di dribbling riusciti, la conclusione è debole. Presa facile per l’estremo difensore avversario.

22′- Romagnoli dai 30 metri: grandissima fucilata di sinistro che sfiora l’incrocio! Brividi per Perin.

20′- Primo cross di Niang dalla fascia sinistra, pallone in tribuna.

19′- Avvio realmente complicato per gli ospiti. I ragazzi di Montella faticano anche nelle giocate elementari, il Genoa sembra in controllo assoluto di gara. Squadre a due diverse velocità.

16′- Il Diavolo fatica a muovere la sfera, la marcatura a uomo di Rigoni su Locatelli sta bloccando la fonte del gioco rossonero.

14′- Dopo la rete del vantaggio, il Grifone prosegue l’ottimo momento di gara. Possesso palla e fasce molto pericolose.

11′- GOL DEL GENOA! NINKOVIC! Rincon, libero fuori area, ha tempo e spazio per cercare il compagno liberissimo in piena area di rigore, facile per l’attaccante battere Donnarumma in tuffo di testa.

9′- Genoa ben schierato sul giro palla rossonero, difficile trovare spazi nelle strette maglie rossoblù.

6′- Ancora Milan pericoloso! Poli si lancia sulla fascia destra e crossa al centro: fatica Perin in uscita alta di pugno.

4′- Prima azione rossonera nata dal triangolo Bacca-Niang-Bacca. La sponda del colombiano però è imprecisa.

2′- Possesso palla del Grifone in questo avvio di gara.

1′- Padroni di casa nel classico completo rossoblu, ospiti in divisa totalmente bianca da trasferta.

1′- Arriva il fischio d’inizio, è il momento di Genoa-Milan!

20.40 – Si conclude il riscaldamento di entrambe le squadre. Tutto pronto per la sfida!

20.15 – Arriva uno dei momenti chiave per i rossoneri, il classico cerchio motivazionale: abbracci, urla, applausi e pacche sulle spalle.

20.10 – A pochi minuti di distanza dal Genoa, anche il Milan scende sul terreno di gioco del Ferraris.

20.05 – I padroni di casa hanno appena iniziato il riscaldamento pre gara.

20.00 – I tre portieri rossoneri sono appena scesi sul terreno di gioco.

19.35 – Entrambe le squadre sono in campo per la ricognizione del manto erboso. Tanti saluti ed abbracci tra ex della gara.

LE FORMAZIONI UFFICIALI 

GENOA: Perin; Burdisso, Izzo, Muñoz; Edenilson, Rincon, Veloso, Laxalt; Ninkovic, Simeone, Rigoni. A disp.: Lamanna, Zima, Gentiletti, Orban, Biraschi, Brivio, Lazovic, Fiamozzi, Ntcham, Cofie, Ocampos, Pandev. All. Juric

MILAN: Donnarumma; Poli, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Honda, Bacca, Niang. A disp.: Gabriel, Plizzari, Ely, Gomez, Zapata, Abate, Pasalic, Sosa, Suso, Lapadula, Luiz Adriano All. Montella

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl