Montella: "Dobbiamo essere felici, abbiamo avuto grande spirito". Le parole a Premium, Sky e Milan TV

Montella: “Dobbiamo essere felici, abbiamo avuto grande spirito”. Le parole a Premium, Sky e Milan TV


Queste le dichiarazioni rilasciate, al termine del derby, da Vincenzo Montella:

PREMIUM SPORT

Il Presidente è amareggiato, visto com’è finita, ma ha fatto i complimenti ai ragazzi. I miei giocatori hanno fatto una grandissima partita, dal punto di vista dello spirito di gruppo, mi spiace per ragazzi, tifosi e Presidente. Tuttavia, i miei giocatori possono andare a casa sorridenti, visto lo spirito messo in campo. Stasera, bisogna avere la forza di dormire più sorridenti degli avversari, pur essendo usciti con un diverso umore. Se ci siamo chiusi noi o se l’Inter ci abbia schiacciato? Chi lo sa? L’Inter non stava facendo molto, la mia squadra mi è piaciuta molto, ha avuto voglia di vincere, eravamo tesi nei primi venti minuti, in cui abbiamo lasciato campo all’Inter. Nella ripresa, siamo stati superiori, ma è finita così. Il gol di Candreva è stato bellissimo, ma è nato da una situazione fortuita. Abbiamo avuto una reazione disumana, il pareggio è arrivato in maniera casuale. L’Inter non avrebbe meritato di perdere, ma, se avesse perso, noi avremmo meritato di vincere. Era difficilissimo, vedere che non era rimessa per l’Inter, sul gol di Candreva, ma si tratta di un episodio controverso. Suso? Se avessimo vinto, avrebbe potuto saltare l’allenamento. Ha corso talmente tanto che non credo possa tornare a piedi. Nel finale, ci siamo un po’ abbassati, avremmo potuto fare meglio, in questo senso, anche nel primo tempo. In queste partite, la tensione c’è ancora prima che si inizi. E’ dura essere lucidi per novantacinque minuti. Stiamo facendo tantissimo, è normale avere un calo di tensione. Io vedo il bicchiere pieno. E’ una bella classifica, credo ci possa essere un po’ di soddisfazione. E’ difficile, quando prendi un gol al novantacinquesimo, ma c’è comunque un pizzico di soddisfazione. Non vorrei peccare di presunzione, ma, quando prepariamo le partite, prepariamo ogni evenienza ed eventualità. Poche squadre, in Europa, possono permettersi di giocare costantemente nella metà campo avversaria. Dobbiamo preparare ogni cosa“.

SKY

“E’ andata così, erano tutti un po’ stanchi. Dispiace perchè i ragazzi hanno fatto una grandissima partita e meritavano questa soddisfazione, dispiace per i tifosi e per il presidente. I ragazzi devono andare a casa contenti, guardando la classifica e vedendo dove sono squadre che erano partite più attrezzate di noi. Berlusconi dopo la partita ci ha fatto i complimenti, era un po’ deluso per il risultato ma soddisfatto. Ho messo Mati e Pasalic perché vedevo che stavamo soffrendo un po’ ed eravamo sempre più bassi, ho cercato di mettere giocatori che potevano metterci più su con la qualità. Eravamo stanchi a livello nervoso, perché questa squadra è la più giovane della Serie A. Gli stiamo chiedendo tanto, ci sta che a livello nervoso negli ultimi minuti possa succedere qualcosa. Suso e Niang sono due giocatori diversi che si completano. M’Baye ha bisogno di essere al 100% per esprimere la sua potenza. Ci sta che possa avere un piccolo calo fisico nell’arco della stagione”.

MILAN TV

“Sono soddisfatto perché la partita era difficilissima e perché il dispendio energetico per questi ragazzi giovani vale anche di più. Quello che appassiona di questa squadra è proprio il gruppo, l’insieme. I giocatori devono tornare a casa sorridenti. Non bisogna accontentarsi, abbiamo tanti punti di forza e dobbiamo continuare così. Suso? Ha potenzialità importanti, si sacrifica, ha resistenza, forza. E’ giovane, può garantire tanti gol e la sua crescita è importantissima. Il Presidente era soddisfatto, ci ha fatto i complimenti, mi è dispiaciuto non vincere soprattutto per i ragazzi, perché era la serata perfetta. Ma dobbiamo essere fieri di quello che stiamo facendo. Dobbiamo pensare a come migliorare e crescere, la classifica è una conseguenza ma ora non dobbiamo soffermarci troppo”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy