Romagnoli e le 50 presenze nel Milan: meglio di Tassotti e Costacurta. Si è preso anche la Nazionale

Romagnoli e le 50 presenze nel Milan: meglio di Tassotti e Costacurta. Si è preso anche la Nazionale


Per Romagnoli è un periodo di numeri secchi, cioè tondi e soddisfacenti. Ad esempio ci sono i 900′ (senza recuperi) di impiego in campo, le 10 gare tutte da titolare e sempre in campo dall’inizio alla fine. Se non fosse stato per quella botta alla gamba prima del Sassuolo, quasi certamente avrebbe fatto vero en plein, con nemmeno un secondo di pausa. Lui è il perno di una ruota che gli gira intorno, analizza La Gazzetta dello Sport, dal momento che chi gli è accanto non riesce ad avere una continuità così piena: Paletta combatte con le proprie intemperanze, Abate col turnover, Antonelli, Calabria e Zapata coi guai fisici, Gomez, Vangioni ed Ely con le scelte tecniche.

Poi c’è un 6, rotondo e bello. Come la sua media voto, che sembra una sufficienza stiracchiata ma per un difensore è in generale un buon risultato. Fino alla Juve aveva anche uno zero, ma zero davvero, alla voce “falli commessi”, perché Alessio è una difensore-gentiluomo, dotato di eccellenti mezzi tecnici e atletici che gli permettono di prendersi cura degli avversari evitando cattiverie. Detto questo, è pure il primo a saper dove migliorare ancora, in primis nella marcatura più stretta. Poi c’è la quota 50, raggiunta con il Pescara e che riguarda le presenze in rossonero (49 da titolare). Una mezza impresa perché raggiunta in meno di un anno e mezzo e in mancanza di coppe europee. Traguardo conquistato così giovane – 21 anni e 9 mesi – da farlo entrare nella top ten rossonera dal Dopoguerra in avanti in questa particolare classifica. Capeggiata da Paolo Maldini, che a 50 ci arrivò ad un’età mostruosa: 18 anni e 3 mesi. L’ex Roma è alle spalle anche di Baresi e Filippo Galli, come di Coco e persino del compagno De Sciglio, grazie al percorso netto lungo il settore giovanile. Ma è davanti, quindi più precoce, rispetto a signori del calibro di Tassotti, Costacurta, Panucci e Abate.

romagnoli pescara spaziomilanProssimo step? Le 100 presenze, ovviamente, solitamente celebrate da Galliani a Milanello consegnando una medaglia celebrativa; stavolta, quando succederà, avverrà da mani diverse. Prima, comunque, ci sono le 100 presenze da professionista (è a -5) e quelle in Serie A (è a 87). Dovrebbe succedere in Lazio-Milan del 12 febbraio, in mancanza di intoppi, guarda a caso proprio all’Olimpico. Proiezioni semplici e normali di un colonna portante di oggi e domani, del Milan e progressivamente della Nazionale.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy