CorSport: la Roma vince senza battere il Milan sul piano del gioco. I rossoneri ci provano, ma quel rigore...

CorSport: la Roma vince senza battere il Milan sul piano del gioco. I rossoneri ci provano, ma quel rigore…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come di consueto, Il Corriere dello Sport di oggi analizza il match di ieri tra Roma e Milan focalizzando l’attenzione su tre elementi che hanno indirizzato il match dell’Olimpico, a cominciare dalla chiave tattica. La formazione di Spalletti ha cominciato a capire che per vincere le partite non è necessario dare spettacolo. Ed infatti sconfigge il Milan senza batterlo sul piano del gioco, ma colpendo nel momento decisivo. I rossoneri, dal canto loro, pur partiti con l’idea di stare attenti in difesa e ripartire in contropiede, provano sempre a spingere e non se la cava nemmeno male.

La svolta decisiva del match è senza dubbio l’errore dal dischetto di Niang: con la Roma in grande difficoltà, il rigore sbagliato dal francese impedisce al Milan di impostare la gara come meglio avrebbe preferito. Col vantaggio rossonero, la Roma si sarebbe scoperta lasciando praterie ai rossoneri ed invece…

L’errore più importante del match, al netto del rigore fallito da Niang è però, secondo il quotidiano romano, la leggerezza dell’inesperto Locatelli, che si perde Nainggolan lasciando troppo spazio per il tiro che vale la vittoria giallorossa.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy