A segno contro il Cittadella, Zigoni regala la vittoria e il quarto posto alla sua Spal

A segno contro il Cittadella, Zigoni regala la vittoria e il quarto posto alla sua Spal

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sfida difficile per il Milan che non può più permettersi di sbagliare visto il momentaneo secondo posto in classifica. Allo Stadio San Siro di Milano, a farne le spese è il Crotone di Davide Nicola che a sorpresa però si porta in vantaggio con Falcinelli al 26°. I rossoneri non demordono e trovano prima il pari con Pasalic al 41° e poi la rete del definitivo 2-1 con Lapadula all’86°. Il passivo poteva essere diverso se Niang non avesse sbagliato il calcio di rigore procurato da Lapadula al 53°. Se a Milano il morale è alle stelle, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Mauri, José (Empoli) – L’Empoli di José Mauri ha perso in trasferta per 3-0 contro il Sassuolo, decidono il match le reti di Pellegrini su rigore al 22°, di Ricci al 36° sempre dal dischetto e di Ragusa al 53°. L’ex fantasista del Milan è subentrato a Diousse ad inizio ripresa ed è stato ammonito al 61° per condotta antisportiva. Opaca la sua prestazione.

Lopez, Diego (Espanyol) – L’Espanyol di Diego Lopez ha pareggiato in trasferta per 0-0 contro l’Atletico Madrid. Ottima la gara dell’ex portiere rossonero.

Vergara, Jherson (Arsenal Tula) – L’Arsenal Tula di Vergara ha vinto in casa per 1-0 contro l’Anzhi, decide il match la rete di Beljaev al 70°. Buona la gara dell’ex difensore del Diavolo al centro della difesa russa.

Mastour, Hachim (Zwolle) – Lo Zwolle di Mastour ha perso in trasferta per 3-1 contro il Vitesse. Passano in vantaggio i padroni di casa su rigore con Baker al 32° e raddoppiano con Zhang Yuning al 41°. Gli ospiti accorciano le distanze con Schenkeveld al 67°, ma i gialloneri chiudono definitivamente il match con Nathan allo scadere della seconda frazione di gioco. L’ex giocatore del Milan è subentrato a Saymak al 65°, prestazione anonima per il giovane fantasista.

Oduamadi, Nnamdi (HJK Helsinki) – Il campionato finlandese è terminato e l’HJK ha raggiunto il secondo posto in classifica: Oduamadi ha collezionato 30 presenze tra Veikkausliiga e Suomen Cup. L’ex rossonero ha realizzato sette reti e servito sei assist.

In Serie B:

Zigoni, Gianmarco (Spal) – La Spal di Zigoni ha vinto in trasferta per 2-1 contro il Cittadella. Passano in vantaggio gli ospiti con Bonifazi al 31°, pareggiano i padroni di casa con Iori al 55°. L’ex attaccante del Milan ha segnato al 70° la rete decisiva che ha regalato la vittoria e i tre punti agli spallini. Da manuale l’azione biancoazzurra: discesa di Lazzari che attraversa tutto il campo e serve Antenucci in profondità. Stop sul portiere in uscita e tocco che termina sul palo, la sfera ritorna in area dove Zigoni di piatto riporta avanti la Spal. Ottima la prestazione del Cobra che è stato sostituito all’88° da Cerri per la standing ovation del pubblico presente allo Stadio Piercesare Tombolato di Cittadella.

Felicioli, Gian Filippo (Ascoli)  – L’Ascoli di Felicioli ha vinto in trasferta per 2-1 contro l’Avellino. A sorpresa passano in vantaggio i padroni di casa con Verde al 28°, ma gli ospiti trovano il pareggio solo dieci minuti più tardi con Gatto. La rete di Cacia dal dischetto al 64° chiude definitivamente il match per i bianconeri. L’ex difensore della Primavera del Diavolo è subentrato a Giorgi al 72°, buono il suo spezzone di gara.

Beretta, Giacomo (Virtus Entella) – L’Entella di Beretta ha pareggiato 1-1 in trasferta contro il Latina. Passano in vantaggio i padroni di casa con Corvia al 23°, pareggiano gli ospiti con Masucci all’85°. L’ex esterno rossonero è rimasto in panchina per tutto l’incontro.

In Lega Pro:

Di Molfetta, Davide (Prato) – Il Prato di Di Molfetta ha perso in trasferta per 5-1 contro la Cremonese. Passano in vantaggio i padroni di casa con Pesce all’ottavo minuto di gioco e raddoppiano con Maiorino al 30°. Salviato al 67°, Brighenti al 75° e Moro al 78° portano il risultato sul 5-0, inutile la rete di Carcuro all’88° per i toscani. L’ex attaccante della Primavera del Milan è stato sostituito da Malotti al 65°, opaca la sua gara.

De Santis, Ivan (Catania) – Il Catania di De Santis ha vinto per 2-1 in trasferta contro il Cosenza. Passano in vantaggio i padroni di casa con Baclet al 19°, pareggiano gli ospiti con Anastasi al 29°. Per i siciliani decide il match la rete di Mazzarani al 72°. L’ex difensore della Primavera del Diavolo è rimasto in panchina per tutta la gara.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy