La Spal vince ancora e trova il secondo posto in classifica: ottima la partita di Zigoni

La Spal vince ancora e trova il secondo posto in classifica: ottima la partita di Zigoni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sfida difficile per il Milan che nel posticipo di lunedì sera si trovava contrapposto alla Roma di Luciano Spalletti. Nonostante i favori del pronostico fossero rivolti ai giallorossi, la prima occasione di segnare è passata dai piedi di Niang che al 27° si è fatto parare un calcio di rigore da Szczesny. A decidere la gara è stato poi il gol di Nainggolan al 62°: 1-0 il risultato finale. Il Diavolo non meritava di uscire dall’Olimpico con zero punti, ma una sconfitta contro una squadra del livello dei capitolini è anche tollerabile. L’importante è che nel prossimo fine settimana il Diavolo riesca immediatamente a rialzare la testa contro l’Atalanta.  Se a Milano il morale non è al massimo, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Mauri, José (Empoli) – L’Empoli di José Mauri ha pareggiato in trasferta per 0-0 contro il Bologna. L’ex fantasista del Diavolo è rimasto in panchina per tutta la gara.

Lopez, Diego (Espanyol) – L’Espanyol di Diego Lopez ha vinto in casa per 2-1 contro lo Sporting Gijon. Passano in vantaggio i padroni di casa con Calcedo al 54° e raddoppiano con Baptistao al 90°, per gli ospiti inutile la rete di Cop nei minuti di recupero. Ottima la prova dell’ex portiere del Milan.

Vergara, Jherson (Arsenal Tula) – E’ iniziata la sosta invernale della Premier League russa. Il campionato riprenderà regolarmente il 3 marzo 2017.

Mastour, Hachim (Zwolle) – Lo Zwolle di Mastour ha pareggiato in casa per 0-0 contro il Willem II. L’ex fantasista del Milan è rimasto in panchina per tutta la partita.

Oduamadi, Nnamdi (HJK Helsinki) – Il campionato finlandese è terminato e l’HJK ha raggiunto il secondo posto in classifica: Oduamadi ha collezionato 30 presenze tra Veikkausliiga e Suomen Cup. L’ex rossonero ha realizzato sette reti e servito sei assist.

In Serie B:

Zigoni, Gianmarco (Spal) – La Spal di Zigoni ha vinto in casa per 2-1 contro lo Spezia. Passano in vantaggio gli ospiti a sorpresa con Piccolo al terzo minuto di gioco, pareggiano i padroni di casa con Mora al 36°. Chiude definitivamente il match per gli spallini la rete di Antenucci al 68°. Ottima la prova dell’ex attaccante del Milan, sostituito da Cerri all’88°.

Felicioli, Gian Filippo (Ascoli) – L’Ascoli di Felicioli ha pareggiato in casa per 2-2 contro il Latina. Passano in vantaggio i padroni di casa con Orsolini al 49° e raddoppiano con Gatto al 55°, gli ospiti accorciano le distanze con Scaglia al 73° e pareggiano con lo stesso attaccante nerazzurro allo scadere. Se l’Ascoli non avesse sbagliato un calcio di rigore con Cacia al 45°, il risultato non sarebbe stato lo stesso. Buona la prova dell’ex terzino della Primavera del Diavolo nella retroguardia bianconera.

Beretta, Giacomo (Virtus Entella) – L’Entella di Beretta ha pareggiato in casa per 2-2 contro il Trapani. Passano in vantaggio gli ospiti con Coronado al nono minuto di gioco, pareggiano i padroni di casa con Masucci al 78°. I liguri segnano il momentaneo 2-1 con Pellizzer al 92°, ma i siciliani trovano nuovamente il pari con Citro solo due minuti più tardi. L’ex attaccante del Milan non era tra i convocati di Roberto Breda perché infortunato.

In Lega Pro:

Di Molfetta, Davide (Prato) – Doppio impegno settimanale per il Prato di Di Molfetta. In settimana ha perso in casa per 2-1 contro l’Arezzo: passano in vantaggio i padroni di casa con Moncini al 51°, pareggiano gli ospiti con Moscardelli al 70° e chiudono definitivamente il match con la seconda rete del bomber granata al 76°. Nel fine settimana invece ha pareggiato in trasferta per 0-0 contro la Giana Erminio. L’ex attaccante della Primavera del Diavolo nella prima partita ha giocato novanta minuti, mentre nella seconda è stato sostituito da Ogunseye al 79°. Prestazioni opache per Di Molfetta.

De Santis, Ivan (Catania) – Doppio impegno settimanale per il Catania di De Santis. In settimana ha vinto in casa per 4-1 contro il Monopoli: passano in vantaggio i siciliani con Russotto al 28°, raddoppiano con Barisic al 49° e si portano sul 3-0 con Mazzarani al 51°. Gli ospiti accorciano le distanze con Montini al 53°, ma i padroni di casa chiudono definitivamente il match con Paolucci su rigore all’80°. Nel fine settimana ha perso in trasferta contro il Siracusa per 1-0, decide il match la rete di Scardina al 65°. L’ex difensore della Primavera del Milan è rimasto in panchina in entrambe le occasioni.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy