Gandini: "Contento di affrontare il Milan, questa è una gara fondamentale"

Gandini: “Contento di affrontare il Milan, questa è una gara fondamentale”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le dichiarazioni rilasciate, prima di Roma-Milan, a Premium Sport, dall’amministratore delegato giallorosso, Umberto Gandini:

Emozionato per la sfida con il Milan? Sono contento, non mi sarei mai immaginato di incontrare il Milan da avversario. Sono contento, più che emozionato. Queste sono tappe fondamentali verso la rincorsa all’eccellenza che stiamo facendo. Superare il Milan, stasera, vuol dire essere a quattro punti dalla Juve prima dello scontro diretto. Dopo la gara di stasera, penseremo alla gara con i bianconeri. I contratti in scadenza? Ci sono sei o sette mesi per alcuni contratti, siamo in tabella di marcia. Noi abbiamo uno tra i settori giovanili migliori d’Italia e d’Europa, ci sono alcuni nostri giovani già ad alto livello, poi ci sono tante circostanze che portano a diventare grandi giocatori o eterne promesse. E’ questione di situazioni. Il Milan sta facendo bene, con i giovani prodotti del vivaio, come Locatelli, Donnarumma e Calabria. Questo è il marchio di fabbrica del Milan. Abbiamo giovani in giro, a farsi le ossa, che torneranno utili. Strootman? C’è stato un fraseggio andato sopra le righe, i rapporti con la Juve sono buonissimi, Marotta è contento che siamo riusciti a evitare che ci fosse un errore nell’applicazione di una replica. Sorteggi Europa League? Sorteggio tosto, il Villarreal è una squadra bellissima e ostica. Pato non vede l’ora di incontrarmi, ci sono anche Bonera, Sansone e Soriano, è una squadra da prendere con le molle, ma ha problemi tattici, dovremo affrontarla al meglio“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy