Mario Petrone: "Lapadula nasce esterno di centrocampo, lo spostai in attacco dopo un gol in allenamento"

Mario Petrone: “Lapadula nasce esterno di centrocampo, lo spostai in attacco dopo un gol in allenamento”


Mario Petrone, ai microfoni dell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, ha parlato di Gianluca Lapadula, suo giocatore ai tempi del San Marino:

Lui nasce esterno di centrocampo, così, lo prendemmo per giocare a destra nel nostro 4-2-3-1. Dopo due partite, in allenamento, fece un gol bellissimo, di una potenza e di una precisione impressionanti. La sera lo chiamai in ritiro, in privato, e gli chiesi se se la sentisse di iniziare un nuovo ruolo, da attaccante. Mi colpì il fatto che si preoccupasse di difendere e mi chiedesse cosa dover fare in fase di non possesso. Io gli dissi di seguire il suo diretto marcatore e, in quella stagione, fu devastante“.

E ancora: “Oggi, che ha ancora più determinazione, attacca chiunque si trovi nella sua zona. Io lo sento spesso e gli dico di mettersi nelle condizioni di ascoltare Montella e di bussare alla sua porta, quando qualcosa non gli è chiaro“.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy