Milan-Crotone: l'analisi sugli avversari

Milan-Crotone: l’analisi sugli avversari


Dopo il successo per 4-1 ottenuto sull’Empoli, per il Milan di Vincenzo Montella è tempo di voltare pagina. A San Siro, alle 12.30, arriverà il Crotone di Davide Nicola, in una sfida fondamentale per i rossoneri a caccia di punti preziosi per confermarsi al secondo posto. Abbiamo raccolto una serie di dati che presentano la squadra calabrese.

ULTIMA SFIDA
L’unico precedente ufficiale tra Milan e Crotone è la sfida vinta dai rossoneri a San Siro nel quarto turno della scorsa Coppa Italia: finì 3-1 dopo i tempi supplementari grazie al botta e risposta nei 90′ tra Luiz Adriano e Budimir, prima del sorpasso Milan firmato Bonaventura e Niang.

TREND ROSSOBLU
Il Crotone ha racimolato appena un punto nelle ultime tre giornate, dopo averne guadagnati quattro nelle precedenti due. I calabresi sono ancora alla ricerca della loro prima vittoria esterna in Serie A: finora un solo punto raccolto in sette partite fuori casa, primato negativo nel campionato in corso. Non è l’unico dato: il Crotone è la squadra che conclude di meno nello specchio in Serie A (42), facendo registrare fin qui un possesso palla medio pari al 38%. La squadra di Nicola fatica soprattutto in trasferta dove ha realizzato solo quattro reti. Le difficoltà della formazione rossoblu sono rese ancor più evidenti dal numero di punti (12) persi da situazione di vantaggio in questo campionato, solo il Palermo (13) ha fatto peggio finora.

falcinelli-crotone

MODULO
Davide Nicola si affida al classico 4-4-2 che punta molto sulle rapide ripartenze dei giocatori offensivi. Ma partiamo dalla difesa. In porta c’è Cordaz, con la linea a 4 composta solitamente da Rosi, Ceccherini, Ferrari e Mesbah. A centrocampo la coppia Barberis-Capezzi guida la zona centrale con Rohden e Palladino sugli esterni. In avanti il duo Falcinelli-Trotta completa l’11 tipo.

ATTENZIONE A…
Diego Falcinelli è l’attaccante principe della formazione calabrese. La sua incidenza è certificata da un dato: il 55% delle reti del Crotone (sei su 11) portano la sua firma, quattro gol e due assist.

Raffaele Palladino è il giocatore in grado di portare esperienza e imprevedibilità alla manovra del Crotone. L’ex Juventus ha affrontato i rossoneri sette volte in campionato ma solo in due di queste occasioni è partito titolare – con Livorno e Parma – perdendo entrambe le sfide. Palladino ha la quarta peggior percentuale realizzativa (6.7%) tra gli attaccanti a segno almeno una volta in questo torneo.

Alex Cordaz è l’estremo difensore rossoblu, scuola Inter. In questa stagione ha effettuato finora 64 parate, almeno 11 più di qualsiasi altro portiere in Serie A. È riuscito a mantenere inviolata la porta in una sola circostanza sulle sue 13 apparizioni (nel successo interno per 2-0 contro il Chievo).

Fonte: acmilan.com




Loading...

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl