Milan made in Italy: a Doha sette italiani, forse otto. De Sciglio in vantaggio su Antonelli

Milan made in Italy: a Doha sette italiani, forse otto. De Sciglio in vantaggio su Antonelli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Quello di Doha sarà un Milan made in Italy: lo anticipa Adriano Galliani, lo conferma Montella. L’AD rossonero infatti alla vigilia della partita di Supercoppa Italiana contro la Juventus di Max Allegri annuncia che tra i rossoneri giocheranno sette italiani, per confermare il trand di un Milan mai come in questa stagione giovane e italiano, come auspicato dal Presidente già da alcuni anni. A confermarlo ieri in conferenza stampa anche il tecnico milanista, che a sua volta ha aggiunto che i giocatori nostrani in campo “potrebbero essere anche più di sette”.

Questo dipende tutto dalla scelta che Vincenzino Montella apporterà per ciò che interessa i reparto offensivo: se, infatti, Jack Bonaventura dovesse essere preferito anche questa volta a M’Baye Niang nel tridente d’attacco, completato da Bacca e Suso, allora al suo posto in mediana potrebbe ritagliarsi una casella il rientrante Andrea Bertolacci, discreto sia a Roma che a San Siro con l’Atalanta. Così, con la linea difensiva tutta azzurra composta da Donnarumma, Abate, Romagnoli, Paletta e De Sciglio, Bonaventura davanti e Manuel Locatelli a fare il play maker, l’ex genoano sarebbe effettivamente l’ottavo italiano titolare.

L’unico dubbio di formazione, sempre a tinte azzurre, riguarda esclusivamente la fascia sinistra: nonostante l’ottima prestazione contro l’Atalanta, Antonelli dovrebbe lasciare spazio a Mattia De Sciglio, anche e soprattutto per caratteristiche tattiche. Se la Juventus dovesse schierare effettivamente le tre punte, Montella avrà bisogno di un esterno più propenso a coprire che a spingere. Per questo motivo De Sciglio pare in forte vantaggio.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy