La Stampa, stadio piccolo e interesse ridotto: i club pensano di riportare la Supercoppa in Italia

La Stampa, stadio piccolo e interesse ridotto: i club pensano di riportare la Supercoppa in Italia

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Quella di venerdì pomeriggio, con protagonisti Milan e Juventus, sarà la nona finale di Supercoppa italiana di scena all’estero. Teatro di battaglia sarà il Jassim Bin Hamad Stadium di Doha, struttura in grado di contenere al massimo tredicimila spettatori. Troppo poco, per un evento che vede contrapposta la detentrice della Serie A e della Coppa Italia e la finalista dell’ultima edizione della Tim Cup. Ma non finisce qui.

Per le strade della capitale del Qatar, per lo meno fino a questo momento, l’entusiasmo per uno dei classici del calcio italiano è a dir poco ridotto. Finora, infatti, nell’emirato del Vicino Oriente, l’attenzione ruota attorno al torneo Atp di tennis, di scena dal 2 al 7 gennaio 2017, tanto che il Doha City Center è tappezzato di foto di Djokovic e Murray.

Il tutto mentre i volti di Bacca e Higuain, due tra i giocatori più attesi della finale del 23 dicembre, figurano in maniera a dir poco marginale. Ecco allora che, secondo quanto riferito dall’edizione odierna della Stampa, i club italiani starebbero pensando di riportare il trofeo in patria, con appuntamento ad agosto e con retribuzione, per le due sfidanti, basata sui diritti tv.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy