Montella: "Meglio nel primo tempo, vittoria meritata. Bacca? Lapadula ha dimostrato di meritarsi la maglia del Milan. A Roma sarà interessante". Le sue parole a Sky e Milan Tv

Montella: “Meglio nel primo tempo, vittoria meritata. Bacca? Lapadula ha dimostrato di meritarsi la maglia del Milan. A Roma sarà interessante”. Le sue parole a Sky e Milan Tv


Queste le dichiarazioni rilasciate, dopo Milan-Crotone, da Vincenzo Montella:

SKY SPORT

E’ stata una partita difficile, come era prevedibile, il Crotone aveva trovato equilibrio, sa sacrificarsi ed è pericoloso nelle ripartenze. Mi è piaciuto più il primo del secondo tempo, soprattutto per velocità di gioco, poi la squadra ha perso la lucidità delle giocate. Alla fine sono uscite fuori la rabbia agonistica e la voglia di vincere. Abbiamo creato tanto, sprecando anche, quindi, la vittoria alla lunga penso sia meritata. Vittoria difficile e sofferta, complimenti al Crotone e al Milan perché abbiamo ottenuto i 3 punti e confermato il secondo posto. Mi è piaciuto lo spirito, non abbiamo sottovalutato l’avversario. Ho ricevuto delle risposte importanti, temevo si prendesse sottogamba la partita, guardando alla classifica, ma non è stato così. Si può e si deve fare di più, ma oggi non era scontato battere questo Crotone. Si soffre sempre, lo abbiamo già fatto diverse volte in passato. Lapadula? Sta vivendo una bella favola, la sta trasferendo alla squadra. Di recente sono cambiate le prospettive, lo status: merito di quello che sta facendo ma che ha fatto in generale in carriera. La sua voglia, la sua rabbia è contagiosa. La classifica? Non l’ho guardata, pensiamo a lavorare e prepararsi ancora di più a migliorare. Lapadula titolare? Fino a due mesi fa, non aveva ancora debuttato in Serie A, adesso ha dimostrato di meritare il Milan e questa maglia, al di là di Bacca. Io ho meriti minimi della sua esplosione: gli intravedo qualità e deve sapersi gestire nella preparazione delle partite, complimenti a lui e alla squadra che lo supporta. Regali di Natale per il mercato? La faccio a mio papà, come i miei figli la fanno a me (ride)… Roma? Ora andrò a casa a vederla. Oggi è stata una vittoria importante, lunedì sarà un match molto interessante“.

MILAN TV

“Credo sia stata una vittoria meritata per come è arrivata, sofferta soprattutto per merito del Crotone. Sono soddisfatto perché la squadra è stata sempre in gara mentalmente, nessuno ha sottovalutato la partita. La squadra è sempre stata in partita e mi è piaciuta la sua interpretazione al tipo di partita. Lapadula? E’ arrivato in A a 26 anni, ha meritato di venire qui, poi ha avuto un infortunio. Ha dovuto trovare non solo la forma ma anche l’adattamento. Lui in allenamento mi ha fatto vedere voglia e smania di giocare, ora sta dimostrando non solo di poter giocare in A ma anche di farlo al Milan. Bacca? Con lui nessun problema, ci sono state tempistiche un po’ sbagliate, ma lui è dentro il gruppo, è soddisfatto come noi, guarda i video, è partecipe. Il rigore? C’è un primo rigorista che è Niang, un secondo che era Lapadula. Questa era la gerarchia, ci sta che il secondo chieda di farlo tirare, poi sta al primo decidere sì o no. Ho tanti centrocampisti da utilizzare, Pasalic è uno di questi. Anche Bertolacci sta rientrando, speriamo possa farlo Bonaventura. Pasalic ha dimostrato di avere continui miglioramenti”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy