Riecco Romagnoli-Paletta, riecco la difesa titolare

Riecco Romagnoli-Paletta, riecco la difesa titolare

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A volte ritornano. E a volte, come in questo caso, tornano soddisfazione. Romagnoli-Paletta, il tandem centrale prediletto da Montella in questa prima parte di annata, è pronto a tornare protagonista: già da Milan-Crotone, in calendario domenica all’ora di pranzo, per riprendere da dove avevano finito. È lontano ben 28 giorni l’ultimo match insieme – la vittoriosa trasferta di Palermo: prima sosta per le Nazionali, poi un infortunio di Romagnoli e la “prova” di Gomez a Empoli da titolare. Romagnoli-Paletta non sono esattamente “la coppia più bella del mondo” né la migliore in assoluto della Serie A, ma entrambi, insieme, hanno offerto il miglior rendimento possibile e le necessarie garanzie.

paletta-milan-sassuolo-sm

Un mese di assenza, per una coppia titolare, non è poco. A maggior ragione se il duo in questione è il pacchetto di difensori centrali: i “5” e i “6”, a meno di indisponibilità o calendari massacranti, dovrebbero ruotare il meno possibile, in modo tale da poter maturare l’affiatamento e l’intesa necessari per agire e pensare di coppia. E per Romagnoli-Paletta era andata proprio così: Montella si è affidato sostanzialmente da subito a questo mix che ben si assortisce e si completa davanti a Donnarumma, tra la tecnica e la gioventù da una parte e garra e ruvidezza dall’altra. Al netto di squalifiche e infortuni, l’Aeroplanino ha puntato e continua a puntare forte su di loro: entrambi rientrati e pienamente a posto, non possono che tornare titolari. Anche perché il Milan deve migliorare il dato dei gol subiti: 18 in 14 gare (in media più di uno a partita) sono decisamente troppi per poter ambire concretamente a un piazzamento sul podio.

Milan-Crotone, sulla carta match alla portata del Diavolo, sarà un’altra tappa importante del campionato rossonero. Per vincere e proseguire la straordinaria marcia in campionato, in vista della sosta e del mercato di gennaio, ma anche continuare un processo di crescita che possa far migliorare la squadra nei difetti che ci sono. Tra cui anche prendere meno gol di adesso e trovar ancor più solidità, quando segnare sarà difficoltoso e si dovrà soffrire e difendere degli 1-0. il ritorno della coppia titolare, in questo senso, può aiutare a perseguire lo scopo. Gustavo Gomez ha un buon potenziale ed è parso in crescita, ma le gerarchie di Montella non sono cambiate: Romagnoli-Paletta sono i titolari e i padroni della difesa. Blindare meglio la porta di Donnarumma sarà cruciale per mantenere questa marcia anche in prospettiva futura: domenica torneranno a provarci Alessio e Gabriel.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy