È già la stagione dei rinnovi: c'è tanta di voglia di vincere ancora con Gigio, Jack e Suso

È già la stagione dei rinnovi: c’è tanta di voglia di vincere ancora con Gigio, Jack e Suso

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Se fino a qualche stagione fa Galliani ripeteva sempre che la discussione dei rinnovi si sarebbe fatta a bocce ferme e a campionato finito, quest’anno, anche per necessità e per la cessione della società, siamo già in piena stagione dei rinnovi. Detto di Bonaventura, il cui contratto scade nel 2019 e che dovrebbe essere prolungato fino al 2020. La SES ha dato il suo benestare, Galliani e Raiola hanno superato gli ultimi intoppi e tutto dovrebbe scivolare verso un esito positivo. Tutto fatto anche per Suso che guadagnerà 2 milioni di euro fino al 2021, resta in bilico il rinnovo di Paletta che ha il contratto in scadenza nel 2018. L’italo-argentino sta disputando la sua miglior stagione in carriera ma non sembra una priorità della nuova proprietà che per il momento ha messo in ghiaccio il suo contratto. Dopo il closing si riparlerà della conferma di uno degli imprescindibili di Montella.bonaventura (spaziomilan)

La questione in bilico è quella più pregiata e riguarda il diamante più splendente della rosa. I protagonisti sono sempre Galliani e Raiola, con i cinesi sullo sfondo, protagonisti di un altro rinnovo che sta tenendo i ansia i tifosi del Milan: quello di Donnarumma. Autentico fenomeno, il baby portiere è stato decisivo anche a Doha, è il beniamino di tutti e rappresenta il simbolo del Milan italiano, giovane e da qualche giorno anche vincente. Dal canto suo Gigio ha sempre speso parole al miele per questa maglia e questa società. Milanista nell’anima ha sempre dichiarato di sperare di restare per sempre al Diavolo e non è apparso turbato o distratto dai corteggiamenti dei top club europei. Spinge per il rinnovo, per diventare un pilastro di questa squadra che ha trascinato al trionfo contro la Juve con quel miracolo su Dybala. In questo calcio però dare per scontato qualcosa è quanto di più sbagliato si possa fare, sopratutto con un personaggio come Raiola, autentico re dei trasferimenti monstre e inaspettati. Lui il suo lavoro lo sa far bene e giustamente si è cautelato dicendo di volere spettare la cessione ai cinesi e di voler capire cosa vogliano fare i nuovi proprietari del Milan. Gigio spinge per il rinnovo, l’agente ci pensa e non ha fretta, anche se quel quinquennale proposto dovrebbe alla fine concludersi con una fumata bianca. Bisognerà comunque aspettare la maggiore età per un contratto più lungo di tre stagioni ma chiarire tutto prima sarà fondamentale per il ragazzo e per scacciare gli assalti di Marotta e compagnia.

A 17 anni è pronto per il grande salto, minorenne ma già tra i grandissimi, vuole continuare a scrivere pagine di storia con la stessa maglia indossata a Doha, per colorare il cielo di altri trionfi rossoneri.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy