Yonghong Li: "Ecco perché ogni decisione del mercato di gennaio del Milan dovrà essere approvata dalla Sino-Europe..."

Yonghong Li: “Ecco perché ogni decisione del mercato di gennaio del Milan dovrà essere approvata dalla Sino-Europe…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Yonghong Li, presidente della Sino-Europe Sports, nell’intervista rilasciata all’ANSA, ha parlato anche della sessione invernale di mercato del Milan: “Il mercato di gennaio dovrà essere effettuato a saldo zero. Questa è stata la volontà congiunta di Fininvest e della Sino-Europe Sports. Adriano Galliani gestirà il mercato rispettando i parametri dell’accordo e, quindi, ogni operazione dovrà essere approvata da SES”.

E ancora: “Il motivo di questa decisione? Gli oneri della gestione della società resteranno a carico di SES, dopo il closing, e, di conseguenza, non possiamo non avere voce in capitolo su tutti gli argomenti di spesa. D’altra parte, anche a prescindere da questo non irrilevante aspetto, ogni operazione eseguita durante il periodo intercorrente tra la firma del contratto preliminare e il closing condizionerà a tutti gli effetti i futuri proprietari del Milan, sia in termini di costi futuri, sia in termini di strategia. È prassi comune che in ogni acquisizione gli accordi contrattuali garantiscano al compratore una forma di controllo su tutte le operazioni effettuate dal venditore tra la firma del contratto e il closing”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy