Sei qui: Home » News » Allegri: “Al Milan ero in testa e mi criticavano, alla Juve uguale”

Allegri: “Al Milan ero in testa e mi criticavano, alla Juve uguale”

Massimiliano Allegri si prepara alla sfida di mezzogiorno con la Lazio e a nuovo scontro con il Milan, questa volta in Coppa Italia.

“Le sconfitte? Sono state quattro sconfitte diverse. Col Milan ha deciso Locatelli, con l’Inter ci siamo fatti due gol. L’unica partita persa male è quella col Genoa”, le sue parole nella conferenza stampa pre-gara.

Marchisio out? Ha un affaticamento muscolare, niente di preoccupante. Mercoledì sarà a disposizione – rassicura Allegri – Le critiche? Non mi toccano, sono abituato. Al Milan ero in testa alla classifica e mi criticavano, alla Juve uguale“.