GaSport, Causio: “Suso grande scoperta di Montella, Gabbiadini deve restare in Italia”

Franco Causio, nel corso dell’intervista rilasciata all’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, ha parlato anche della sfida di stasera, tra Milan e Napoli, concentrandosi su Suso, Mertens, Insigne e Callejon: “Suso è un esterno da 4-3-3, non fa l’ala. In ogni caso, è bravo ad adeguarsi a difendere nella fase di non possesso. Credo sia la miglior scoperta del Montella allenatore rossonero, sta ricambiando la tanta fiducia concessagli. Ha un sinistro magnifico, mette dentro palloni sempre efficaci“.

E ancora: “Le tre punte del Napoli? Sono tutti già molto noti, nazionali, con un curriculum di un certo livello. Ai tre voglio subito aggiungere Gabbiadini, ottimo esterno alto. Ha grande valore e non lo farei mai andare all’estero, fossi in una big italiana, scommetterei ancora su di lui. Ho un debole per Insigne, mi piace dai tempi del Pescara. Mi impressiona anche se credo debba ancora fare l’ultimo salto di qualità: ha i numeri da grande giocatore. Spero che i tifosi del Napoli possano sostenerlo maggiormente e stargli vicino anche nei momenti meno felici“.

Sei qui: Home » Ipse dixit » GaSport, Causio: “Suso grande scoperta di Montella, Gabbiadini deve restare in Italia”