Gigio, il problema è "solo" il rinnovo. Il Milan e i milanisti lo proteggono

Gigio, il problema è “solo” il rinnovo. Il Milan e i milanisti lo proteggono

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tutti intorno a Gigio! L’intero ambiente Milan si stringe intorno a Donnarumma dopo i (presunti) insulti ricevuti dal portierone rossonero su alcuni forum di tifosi rossoneri sul web, che avrebbero accusato il giovane di Castellammare di Stabia di essere il principale responsabile delle sconfitte contro Napoli in campionato e Juventus in Coppa Italia. Il club rossonero, e lo sono anche la stragrande maggioranza dei supporters del Diavolo, è consapevole che nel percorso di crescita di un classe ’99, che sta procedendo a velocità siderale, può esserci qualche piccola battuta del resto, se è vero che anche portieri di comprovata esperienza commettono a volte errori marchiani.

Secondo quanto riferisce oggi Tuttosport, nessuno in casa rossonera è minimamente preoccupato del rendimento di Gigio, a cui anzi tanto Montella quanto Galliani hanno fatto sentire serenità e vicinanza, senza contare i compagni di squadra che lo hanno sempre ringraziato per le prestazioni. A maggior ragione in un momento in cui a distrarre il gigante rossonero ci sono anche le voci relative al suo rinnovo col club di Via Aldo Rossi, punto focale (si spera d’incontro) del passaggio di consegne societario tra Berlusconi ed i cinesi.

Tutto, comunque, si dissolverà in una bolla di sapone perchè i tifosi del Milan sono tutti dalla parte di Gigio, come dimostra il fatto che durante gli allenamenti è costantemente il più acclamato ed applaudito, segno che tanto all’interno (compagni, allenatore e dirigenza) quanto all’esterno (i tifosi) di Milanello tutti stanno dalla parte del portiere rossonero, fondamentale per la rinascita presente e futura dei colori rossoneri.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy