Galliani: "Bellissima gara, meritavamo il pari. Sarri grande allenatore. Abbiamo ridotto di molto il gap con le prime. Sulla Juve..."

Galliani: “Bellissima gara, meritavamo il pari. Sarri grande allenatore. Abbiamo ridotto di molto il gap con le prime. Sulla Juve…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le dichiarazioni rilasciate da Adriano Galliani a Milan TV, dopo Milan-Napoli 1-2.

Sulla partita: “Bellissima partita, lo sottolineo per quelli che si spesso lamentano dello scarso livello della Serie A, a due facce: Napoli travolgente e straordinario all’inizio, poi un bellissimo Milan che secondo me meritava abbondantemente il pareggio. Ma il calcio è questo. Subiamo gol, poi li facciamo, reagiamo: sembriamo un pugile“.

Sul possibile gol di Donnarumma: “Sarebbe stato pazzesco l’ha colpita di testa ma Reina ha parato“.

Reazione: “Questa squadra quando è sull’orlo del ko poi si riprende: come Rocky Balboa. Sul 2-0 sembrava strafinita, il Napoli ha avuto la palla del 3-0 ma poi siamo usciti alla distanza e meritavamo il pareggio“.

Migliore in campo: “Per me Paletta, sono uno suo fan. Ho sempre considerato Paletta uno dei migliori difensori italiani, se n’era accorta anche la Nazionale. Difensore super“.

Sulle assenze: “Spiace, ma per me Sosa ha fatto molto bene e ha un piede molto buono. Peccato per l’espulsione di Romagnoli e la squalifica di Locatelli. Triste per la sconfitta ma grande gara, il pubblico si è divertito e alla fine non ci sono stati fischi“.

Ancora: “Ci sono state tante occasioni, l’incrocio dei pali e la palla sbagliata di Pasalic per Bacca. Accettiamo il risultato del campo, sono andato a fare i complimenti a Sarri: un grande allenatore che fa giocare bene le sue squadre. La vita va avanti“.

Su Deulofeu: “Mi hanno detto di dire così: la trattativa va avanti. Non dico più nulla, abbiamo deciso così fino alla conclusione“.

Su come colmare il gap con le prime: “Eravamo andati sotto 0-2 al San Paolo, pareggiando e poi subendo il 3-2 e il 4-2 in 10 e nel finale. Sul 2-2 potevamo anche segnare il gol della vittoria. Con la Juve abbiamo vinto, con la Roma abbiamo perso sbagliando un rigore e con il Napoli abbiamo detto la nostra. Il gap con le prime si è molto ridotto, c’è ancora ma molto meno degli anni passati“.

Sulla Juve in Coppa: “Non so cosa succederà, non posso saperlo. Dopo i primi 10′ di oggi pensavo alla catastrofe, invece il giudizio è cambiato. Giocheremo allo Stadium, sfortunatamente siamo stati sorteggiati fuori casa per la cattiva sorte: sarà difficile vincere“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy