Il Diavolo aspetta Ocampos, la prima scelta. Alternative Giaccherini e Lazovic

Il Diavolo aspetta Ocampos, la prima scelta. Alternative Giaccherini e Lazovic

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

M’Baye Niang ha già un piede a Londra, mentre il Milan spera di avere a breve il via libera del Genoa per Lucas Ocampos. Dopo le scintille con Montella, l’esterno francese ha pensato bene di trovare nuovo entusiasmo nel campionato inglese, piuttosto che tornare a Marassi. Vero, al Genoa si era già rilanciato ma stavolta ha preferito cambiare percorso. E la questione ha creato un problema al Diavolo, visto che il progetto originario prevedeva lo scambio con Ocampos. Ecco l’incipit de La Gazzetta dello Sport sulle tematiche mercato legate ai rossoneri.

Ora Preziosi non può dare il via libera per il suo attaccante, anche se ieri Galliani è tornato all’attacco, incassando però un: “riparliamone lunedì“. In serata poi, l’amministratore delegato del Diavolo ha ribadito il concetto, indicando l’argentino come prima scelta del mercato. Nome in cima alla lista, ma attenzioni alle occasioni che arriveranno.

Opportunità come Emanuele Giaccherini, ormai in esubero a Napoli. A Montella, si legge, è sempre piaciuto e potrebbe essere preso seriamente in considerazione. Ma c’è anche una via trasversale, spiega Gazzetta: potrebbe proprio il Genoa sceglierlo per la propria rosa, dando semaforo verde per Ocampos direzione Milano. D’altronde tutte le parti sono d’accordo: c’è il sì del giocatore, l’ok di SES, l’accettazione di Fassone e Mirabelli, l’assenso del Marsiglia (squadra proprietaria del cartellino) e l’intesa tra Genoa e Milan. In secondo piano, resta viva l’ipotesi Lazovic, anch’egli dal Genoa, ma il nome di Lucas Ocampos stuzzica il palato di Montella e del Diavolo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy