Sei qui: Home » News » Milan, senti José Mauri: “Spero di tornare presto. Mihajlovic? A gennaio mi ha frenato…”

Milan, senti José Mauri: “Spero di tornare presto. Mihajlovic? A gennaio mi ha frenato…”

Ai microfoni di calciomercato.com, José Mauri racconta e si racconta. Centrocampista del Milan in prestito all’Empoli, queste le dichiarazioni del mediano classe ’96, iniziando dalla vittoria in Supercoppa: “Ho visto un grande vittoria, conosco tutti i ragazzi che sono diversi anni che lavorano bene. Meritavano questa coppa, hanno avuto la rivincita sulla finale che abbiamo perso a giugno contro la Juventus. Se la sento un po’ mia? Ma no, è un discorso un po’ particolare. Sento la felicità, quasi come i ragazzi che l’hanno vinta. Ho rapporti con, praticamente, tutti ed è bello aver legato così dopo un solo anno al Milan. Ho trovato giocatori importanti e di esperienza“.

LEGGI ANCHE:  Da Maignan a Calabria passando per Ibra: quando tornano gli infortunati

Cosa non ha funzionato a Milanello? Rifarebbe la scelta? “Quello che non è andato, è un altro discorso (ride ndr). Poi sì, ovviamente perchè il Milan è la squadra più forte e importante d’Italia“.

Problemi con Mihajlovic? “Mi ha frenato perchè non mi ha lasciato andare via. Io a gennaio gli avevo chiesto di essere ceduto in prestito, in realtà anche ad agosto, e lui non ha voluto. Con queste scelte sì, mi ha frenato“.

Speranza per il 2017: “Chiedo all’anno nuovo di ritrovare i minuti di inizio stagione e mi rivedo, spero, nel Milan perchè ho ancora un contratto di due anni e mezzo“.