Sei qui: Home » Copertina » Milan-Cagliari: Jack e Pasalic in mediana, Niang torna titolare

Milan-Cagliari: Jack e Pasalic in mediana, Niang torna titolare

Archiviata la conquista della Supercoppa italiana, per il Milan, è il momento di tornare in campo. Alle ore 18.00 di domani, a San Siro, i rossoneri affronteranno il Cagliari di Massimo Rastelli. Quella contro gli isolani è una gara da non fallire, per il Diavolo, che è chiamato a tornare ai tre punti e a rimanere in zona Europa.

Mister Montella, costretto a fare i conti con l’assenza di Kucka, schiererà i suoi uomini con l’ormai collaudato 4-3-3. In porta, ci sarà Donnarumma. La retroguardia, da destra a sinistra, sarà invece composta da Abate, Romagnoli, Paletta e De Sciglio, che si trova in vantaggio nel ballottaggio con Antonelli. In cabina di regia ci sarà poi Locatelli, che dovrebbe avere vinto il ballottaggio con Bertolacci, mentre gli interni saranno Mario Pasalic e Jack Bonaventura. Infine, il tridente offensivo sarà formato da Suso, Carlos Bacca e M’Baye Niang, al rientro dopo due gare trascorse in panchina.

LEGGI ANCHE:  Dal Salisburgo al Milan, Maldini prenota l'attaccante: fissato il prezzo

Dal canto suo, Rastelli, che non ha convocato uno Storari in procinto di approdare in rossonero, risponde con un 4-3-1-2. Tra i pali, verrà schierato Rafael, mentre in difesa agiranno Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves e Capuano. In mediana, le mezzali saranno Isla e Barella, mentre Di Gennaro fungerà da playmaker. In attacco, Joao Pedro sarà incaricato di ispirare le due punte, che dovrebbero essere Sau e Farias.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Pasalic, Locatelli, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang.
A disposizione: Gabriel, Plizzari, Calabria, Gomez, Antonelli, Bertolacci, Zapata, Sosa, Lapadula, Honda, Poli.
Indisponibili: Montolivo, Kucka, Mati Fernandez.
Allenatore: Vincenzo Montella.

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Ceppitelli, Alves, Capuano; Isla, Di Gennaro, Barella; Joao Pedro; Farias, Sau.
A disposizione: Colombo, Crosta, Salamon, Dessena, Munari, Murru, Bittante, Tachtsidis, Giannetti, Borriello.
Indisponibili: Ionita, Melchiorri.
Squalificato: Padoin (un turno).
Allenatore: Massimo Rastelli.