Jack+Jesus, il doppio jolly di Montella ha deciso il 67.7% dei gol del Milan. Ma Bacca ringrazia poco

Jack+Jesus, il doppio jolly di Montella ha deciso il 67.7% dei gol del Milan. Ma Bacca ringrazia poco

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“J” come doppio jolly, quello che Montella cala quando le cose si mettono male. “J” più “J” come Jack e Jesus, le carte più preziose del mazzo rossonero che sparigliano il gioco e portano punti, vittorie e coppe. La coppia di esterni ha colpito ancora, con il Torino, fotocopiando il gol di Doha. A vederli all’opera sembra tutto davvero facilissimo: Suso che prende palla sulla fascia destra, alza la testa, aspetta il taglio di Bonaventura e gliela scodella sulla corsa.

Ma servono, nell’ordine, visione di gioco, tempismo e tecnica. Ecco la ricetta della felicità: quando si accendono loro il Milan ha grandi possibilità di svoltare, anche perché spesso si aspetta la ripresa per accelerare e prima scende in campo quasi una squadra-bis: lenta, prevedibile e poco attenta. Le sfide con le torinesi ne sono un chiarissimo esempio: in Supercoppa è bastato un lampo bello preciso per pareggiare, in Coppa Italia sono stati sufficienti 180 secondi per rimontare. Da un lato è un limite, sottolinea La Gazzetta dello Sport – cosa succederà quando non saranno in giornata? -, ma allo stesso modo un valore aggiunto: significa che ci sono giocatori in grado di cambiare il volto di una gara in tempi rapidi. Qualche numero. Dei 31 gol stagionali ne hanno segnati 9 (5 l’italiano, 4 lo spagnolo), a cui si aggiungono 5 assist (4 dell’ex Liverpool) e 7 passaggi decisivi (3 dell’ex Atalanta), magari involontari ma che comunque da lì a pochissimo sono serviti per realizzare reti. Quindi hanno preso parte fondamentale a 21 gol su 31, ovvero il 67.7%; un dato che acquista valore se si considera che il 5 milanista ha spesso agito da mezzala.

Insieme si divertono e fra piedi buoni ci si intende, anche nel derby Bonaventura ha innescato in ripartenza il gioiello di Suso. Non è scontato girare così meravigliosamente fra esterni opposti, ma è una caratteristica dell’allenatore che quasi sempre ha avuto laterali  “bomber” e non per forza le punte. Sapete Bacca quanto ha beneficiato dei loro servizi? Solo in una circostanza, a Marassi con la Samp, grazie al suggerimento di Suso; lo stesso classe ’93 ha dato il là a 3 sigilli di Lapadula (Palermo e doppio Empoli). E non è un caso se rinnoveranno ancora in blocco: per Jack è fatta, per Jesus – il calciatore di movimento più usato della rosa – sembra questione di settimane. Chiamateli imprescindibili.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy