Sei qui: Home » Rassegna Stampa » I blackout adesso pesano. Il Milan abbandona il sogno Champions League e “scopre” l’insidia Inter

I blackout adesso pesano. Il Milan abbandona il sogno Champions League e “scopre” l’insidia Inter

L’odierno Tuttosport analizza il momento del Milan all’indomani della sconfitta in casa contro il Napoli. Sebbene la squadra di Montella abbia dimostrato di saper reagire, mettendo peraltro in difficoltà il Napoli, non può ritenersi soddisfatta della prima mezz’ora della partita. Ma non solo. Anche la classifica infatti inizia a dare qualche problema.

Con una vittoria infatti l’Inter scavalcherebbe proprio il Milan. I rossoneri però hanno una partita in meno che recupereranno l’8 febbraio a Bologna. Ieri, ancora una volta, l’undici di Montella ha sbagliato l’avvio di gara. La prima mezz’ora infatti è stata da incubo, con il Milan che si è visto schiacciato dal Napoli che si è portato subito sul 2 a 0.

LEGGI ANCHE:  Theo Hernandez da brividi sul fratello: "Non è stato semplice!"

I rossoneri pagano quindi un blackout che sta diventando sempre più ricorrente. Anche all’andata al San Paolo il Milan subì due reti in quindici minuti, come a Genoa e per finire anche a Torino, con addirittura due gol in soli cinque minuti. La rimonta questa volta non è riuscita. Il Milan così abbandona, almeno per il momento, il sogno Champions League.