Udinese-Milan: l'analisi sugli avversari

Udinese-Milan: l’analisi sugli avversari


Dopo la battuta d’arresto subita sabato contro il Napoli, il Milan di Montella cercherà di tornare alla vittoria nella sfida esterna contro l’Udinese. Gara non semplice per i rossoneri, che si troveranno ad affrontare una squadra molto insidiosa soprattutto tra le mura amiche. Entriamo nel merito della partita, andando ad analizzare la formazione friulana.

ULTIMA SFIDA
Milan e Udinese si sono affrontate l’ultima volta l’11 settembre 2016. Un girone fa, la sfida di San Siro finì con il risultato di 0-1 in favore degli ospiti. Il gol decisivo arrivò proprio nei minuti finali con la firma di Perica.

TREND BIANCONERO
Rispetto alla gara d’andata, i friulani hanno subito diversi cambiamenti. Il più evidente è quello relativo alla panchina, con l’arrivo di Del Neri che ha dato la scossa sperata dalla famiglia Pozzo. Il periodo attuale, però, non è semplice: l’Udinese ha perso le ultime tre partite, non trovando la via della rete in tre delle ultime quattro gare di Serie A. L’ultima vittoria è arrivata il 18 dicembre nella sfida interna contro il Crotone, grazie alla doppietta di Thereau, da allora sono arrivati un pareggio e tre sconfitte.

MODULO
Mister Del Neri ha portato certezze e solidità alla formazione bianconera. Il 4-3-3 è il modulo scelto dall’ex tecnico della Juventus, con Karnezis tra i pali, difesa a 4 con Faraoni e Samir sugli esterni e la coppia Danilo-Felipe a chiudere la cerniera difensiva. Il centrocampo a 3 è composto da Fofana come vertice basso, spalleggiato da Hallfredsson e Jankto. In avanti il riferimento centrale è Duvan Zapata, con De Paul e Thereau liberi di agire tra le linee avversarie senza dare punti di riferimento.

ATTENZIONE A…
Cyril Théréau è il capocannoniere della squadra friulana. Ha segnato otto reti finora in campionato, cinque dei quali in casa: in gare interne non ne ha mai realizzati più di sei in una singola stagione di Serie A. Non solo gol, ma anche assist (2). Il suo ultimo centro è targato 18 dicembre contro il Crotone.

Duvan Zapata è fermo a cinque gol stagionali. È il classico centravanti fisico, abile soprattutto nel gioco aereo. Per lui una curiosità: è il giocatore dell’Udinese che ha sia commesso (30) che subito (38) più falli.

Jakub Jankto è un centrocampista dinamico con ottimi tempi d’inserimento. Le sue qualità sono emerse nel gol realizzato all’Inter nel penultimo turno casalingo. In totale sono due le reti messe a segno dal giocatore ceco, la prima è arrivata il 15 ottobre nella sconfitta dello Stadium contro la Juventus.

Fonte: acmilan.com

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl