SM ESCLUSIVO/ Ballardini: "Non è il Milan che vorrei vedere. Non è facile allenarlo, ma da Montella mi aspetto un gioco migliore: Bacca paga questo. Su Bertolacci..."

SM ESCLUSIVO/ Ballardini: “Non è il Milan che vorrei vedere. Non è facile allenarlo, ma da Montella mi aspetto un gioco migliore: Bacca paga questo. Su Bertolacci…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le dichiarazioni rilasciate da Davide Ballardini, noto allenatore di Serie A ed ex del Palermo (ha rassegnato le sue dimissioni a inizio settembre 2016), intervenuto in esclusiva al programma “SpazioMilan, l’emozione rossonera” su Top Calcio 24.

Su Milan-Fiorentina: “Tifo Milan e ho lavorato 3 anni lì, sono legato alla società e alle persone. Non è facile allenare questo Milan. Il Milan non è la squadra che vorrei vedere, perché per competere ad alto livello servirebbe una rosa meglio assortita e un gioco migliore, più propositivo. La squadra si arrangia un po’, a volte fa i risultati e a volte no”.

Su Bacca: “E’ un buon giocatore, ma non è facile giocare in certe condizioni come le sue. Il gioco non è fluido e lui probabilmente ne risente più di altri. Meglio Lapadula? Non è questo il discorso, anche se Lapadula ha sempre motivazioni straordinarie e dà una grossa mano ai compagni. Bacca, comunque, mi sembra di uno spessore diverso superiore”.

Su Bertolacci: “Con me (al Genoa, ndr) ha giocato da mezzala, nei due mediani e anche dietro le punte nel 3-5-1-1. Ha qualità, tecnica e intelligenza: nel 4-3-3 può fare la mezzala, ma non credo il regista. Sosa? Lo conosco meno, poco”.

Su Montella: “Mi aspetto un Milan più padrone del campo. La Fiorentina ha giocato meglio, vedere una squadra che viene a San Siro e fa la partita mi dispiace. Ma è anche vero che tutti o quasi gli allenatori rossoneri recenti hanno avuto delle difficoltà”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy