Tra punti da conquistare e fantasmi da scacciare: Montella deve vincere per superare Mihajlovic

Come riportato dal quotidiano “Libero” la sfida del Milan a Bologna di questa sera è decisiva per i rossoneri e anche molto importante per Vincenzo Montella che dovrà spegnere sul nascere le critiche piovutegli addosso e allontanare i fantasmi del passato.

Sì perchè se andiamo a vedere la classifica di un anno fa scopriamo che il tanto vituperato Mihajlovic, cacciato a un mese dalla fine del campionato, dopo 23 giornate aveva conquistato 39 punti. L’aeroplanino è fermo a 37 dopo 22 gare e se non dovesse fare bottino pieno al Dall’Ara ecco che il bilancio sarebbe inferiore al serbo. Sembrano lontanissimi i tempi della vittoria della Supercoppa, eppure non sono passati nemmeno due mesi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy