CONFERENZA STAMPA/ Montella: “Vittoria importante: rimaniamo in scia per l’Europa. La dedichiamo a Berlusconi. E sul closing…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dagli inviati a San Siro, Daniele Castagna e Lorenzo Del Papa

Queste le dichiarazioni rilasciate da Vincenzo Montella dopo il 2-1 tra Milan e Fiorentina, in conferenza stampa.

La vittoria per l’Europa: “E’ una vittoria molto importante. Siamo ancora in scia per l’Europa”

La dedica speciale: “Dedichiamo la partita a Berlusconi, gli regaliamo questa ultima gioia”

Galliani è ancora coinvolto: “Galliani lo vedo coinvolto, presente e sereno. Deve essere orgoglioso per quanto fatto nel calcio: è irraggiungibile come Berlusconi”

Sulla prestazione di Bacca: “Bacca oggi ha fatto una grande partita. Ci ha recuperato la palla per il 2-1. Se continua con questo atteggiamento tronerà presto a segnare”

Buon primo tempo, poi il cambio di atteggiamento: “Abbiamo fatto un primo tempo compelto: siamo stati aggressivi, li abbiamo fatti giocare e poco e non l’abbiamo chiusa. Nel secondo tempo non siamo stati aggressivi con i centrocampisti, non potevo cambiare praticamente nessuno a centrocampo: quindi ho deciso di tenere bassa la linea e di difendere Vangioni ammonito. Loro non hanno calciato quasi mai effettivamente”

Sui fischi a Bacca: “Non so se i fischi fossero tutti per Bacca: deve essere bravo a tramutarli in applausi”

Ottima prestazione di Sosa: “Sosa sta crescendo molto, sta familiarizzando con il ruolo: sa rischiare e io sono molto contento della sua prestazione”

La situazione closing: “Perchè devo perdere tempo ora? Ci regoleremo tutti quando la situazione sarà certa. E’ giusto che se ne parli all’esterno ma in spogliatoio non ne sento mai parlare”

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook