CorSera, l’ultimo Milan di Berlusconi non è bello: ma è solido come una roccia. L’analisi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

C’è sempre la prima volta. Ieri lo è stata per il Milan che, dopo tre stagioni, è riuscito ad uscire dal Mapei Stadium con i tre punti. I rossoneri infatti, in casa neroverde, avevano sempre perso. Non è stato un Milan che ha dominato, ma come scrive il Corriere della Sera, la squadra di Montella ha impressionato per la grande compattezza con cui ha annullato l’avversario.

Nel post-partita lo stesso Di Francesco ha alzato la voce contro Calvarese, reo di aver giudicato a favore dei rossoneri alcune situazioni dubbie. Sta di fatto che il Milan è tornato a casa con tre punti fondamentali per l’Europa. I dieci punti ottenuti nelle ultime quattro partite sono un bottino di tutto rispetto per un equipe che punta ad entrare in Europa League.

E’ stata, poi, l‘ultima vittoria del Milan di Berlusconi, dato che i rossoneri da venerdì avranno un nuovo proprietario, ovvero Yonghong Li.  All’ex Premier la vittoria di ieri sera non sarà di certo piaciuta. Ma in questo momento quello che conta sono i tre punti, come ha ammesso lo stesso Montella. Per il gioco ci sarà tempo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook