Magni: "Donnarumma vede una cosa e la fa perfettamente. Vi svelo i segreti di Gigio"

Magni: “Donnarumma vede una cosa e la fa perfettamente. Vi svelo i segreti di Gigio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La chiave per capire Gigio Donnarumma la fornisce la persona che, con lui, passa il maggior numero di ore al giorno: il preparatore dei portieri, Alfredo Magni, bresciano dai modi gentili. In una lunga intervista ai colleghi de Il Corriere della Sera, il tecnico rossonero fornisce una visione esclusiva e ravvicinata sul talento che fa impazzire il Diavolo, quel ragazzone di 1,97 capace di far innamorare calcisticamente il mondo intero.

A pochi giorni dalla maggiore età, Alfredo inizia proprio con un pensiero sul compleanno: “Il mio augurio? Di restare sempre così sereno. La cosa che mi rende più orgoglioso è vedere la persona che sta diventando. L’equilibrio, il rispetto, la disciplina, la sensibilità che mostra verso gli altri. Lui è maturo non perché compie 18 anni; lo è già da tempo, oltre la sua età“. Il talento non gli manca, anzi, ma per Magni il potenziale ancora inespresso non è quantificabile: “Gli dici una cosa una volta, gliela fai vedere a video e lui la rifarà perfetta, è già cementata nella sua testa. Poi con le sei variabili delle tavole della legge dei preparatori (prevenzione, compenso, supporto, rinforzo, sostegno e ripristino) può migliorare ancora”.

Verrebbe quasi da chiedersi se Gigio abbia difetti. C’è chi gli imputa il gioco con i piedi, ma la risposta del preparatore è diversa: “Non sono d’accordo, Gigio può migliorare nell’aspetto fisico. Appena la crescita sarà completa diventerà un’atleta ancora più devastante“. Chiedergli del futuro però non fornirà risposte esaustive: “Non ne abbiamo mai parlato, non spetta a me, ma non sono preoccupato. L’esposizione mediatica è già altissima, ma non ne è mai stato turbato. Ci sono state critiche, giuste e anche ingiuste, accolte con la serenità dei grandi. A Milanello si estranea da tutto. Vive con allenatori e altri portieri con i quali sta proprio bene; ci divertiamo come matti. Io posso solo farlo divertire di più“. Menzione particolare alla famiglia del ragazzo: “So bene che spesso le famiglia sono una pressione in più. La sua è un valore aggiunto“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy