Montella ha creato un Milan di lotta: basta i fronzoli del passato, ora in campo si va di cattiveria