Sosa e Locatelli, ora insieme si può. La suggestione di Montella