Sei qui: Home » Senza categoria » Campionato Milan tra Montella, i giovani talenti e i cinesi

Campionato Milan tra Montella, i giovani talenti e i cinesi

Campionato Milan, sono stati mesi difficili per la società e i suoi tifosi. Gioie e dolori, fuochi d’artificio e cocenti delusioni. Ad inizio anno, nonostante un mercato non all’altezza, i tifosi rossoneri credevano di poter far bene. Ed è per questo che, nelle scommesse sportive, credevano anche alla qualificazione in Champions League, nonostante le quote non andassero in questo senso.

CAMPIONATO MILAN, INIZIO ALLA GRANDE

Il campionato del Milan era iniziato benissimo. Risultati positivi nonostante un gioco non sempre brillantissimo, ma con la concretezza che a questi livelli è necessaria. Montella ha dato la sua impronta alla squadra, che era arrivata addirittura a ridosso della Juventus.

Ed è lì che i supporters rossoneri hanno iniziato a credere davvero nella stagione del rilancio. Con un Suso strepitoso e un Bacca implacabile sotto porta. Ma anche con i giovani Donnarumma e Locatelli sempre più protagonisti.

MILAN DA MONTAGNE RUSSE

Dopo l’avvio incredibile, il declino. Gioco che non c’era, lacune della rosa che sono venute a galla, incomprensioni tra allenatore e Bacca, punto di riferimento della squadra.

Tanti fattori hanno portato a un calo psico-fisico, che ha avuto poi conferma nei risultati: adesso il Milan rincorre un posto in Europa League. Ha però avuto la soddisfazione di vincere la Supercoppa contro la Juventus, portando a casa un titolo dopo tanti anni.

I CINESI

In tutto questo, c’è anche la questione societaria. Ormai da anni si parla della cessione della società da parte di Berlusconi. Stavolta sembrava davvero fatta, ma si continua a rinviare, tra una caparra arrivata a destinazione e una mancata. Si attendono novità, per una società gloriosa come quella del Milan che merita di più, sia in campo societario che sul terreno di gioco.

QUI LE ULTIME SULLA QUESTIONE SOCIETARIA