Pochi gol dagli esterni. I nuovi devono migliorare sottoporta

Pochi gol dagli esterni. I nuovi devono migliorare sottoporta


Dopo quasi due mesi dalla fine della sessione di calciomercato invernale, bisogna capire quale apporto è stato portato dai nuovi acquisti arrivati a fine gennaio. Oltre al secondo portiere Marco Strorari, arrivato dopo lo scambio di prestiti con Gabriel che si è accasato al Cagliari, il Milan ha portato a Milanello i due esterni offensivi Lucas Ocampos, in prestito dal Cagliari, e Gerard Deulofeu, arrivato con la stessa formula dall’Everton. Due acquisti fondamentali per l’economia del gioco e per completare lo scacchiere tattico di Vincenzo Montella che si è ritrovato a fare i conti con il grave infortunio occorso a Giacomo Bonaventura e la partenza di M’Baye Niang. L’ex tecnico della Fiorentina ama sfruttare molto i suoi esterni offensivi che, nel suo 4-3-3, rivestono un’importanza capitale.

Un ottimo impatto con il campionato italiano lo ha avuto sicuramente lo spagnolo Deulofeu. Dopo il suo arrivo si è conquistato fin da subito un posto da titolare, complice anche l’infortunio a Bonaventura, ed è subito diventato protagonista. Prestazioni quasi sempre al di sopra della sufficienza, giocate importanti per la squadra e per i compagni, una facilità determinante nel saltare l’uomo e tanti apprezzamenti da parte dei suoi nuovi tifosi. Decisivo con il gol contro la Fiorentina e nelle due stupende giocate che hanno portato agli assist decisivi per i gol di Pasalic a Bologna e Bacca a Torino contro la Juventus. Difficilmente il Milan riuscirà a trattenerlo in rossonero anche per la prossima stagione, ma l’impatto è stato ottimo. Discorso diverso vale invece per Ocampos che ancora non ha convinto. ha giocato di meno, ma è già stato impiegato da titolare in tre occasioni. Sembra ancora macchinoso ed un po’ impacciato, un po’ troppo individualista e difficilmente potrà impensierire Suso per una maglia da titolare.

Oltre alle prestazioni, analizzate sopra, c’è da fare una lucida considerazione sullo scarso apporto in zona realizzativa dei due nuovi arrivi. Alla voce “reti segnate”, infatti, resta solo il misero bottino di un gol realizzato da Deulofeu nella vittoria casalinga contro la Fiorentina. Ancora a secco Ocampos. Dopo il loro arrivo Vincenzo Montella disse in un’intervista che si aspettava qualche gol dai suoi nuovi esterni d’attacco. In questo periodo, invece, sono arrivate le reti di Kucka, Pasalic, Suso, Mati Fernandez e soprattutto Carlos Bacca. Lo spagnolo Deulofeu non è mai stato un grande bomber ed ha sempre segnato molto poco, anche nelle sue stagioni migliori. Stesso discorso si può e si deve fare per Ocampos. La rincorsa all’Europa, però, sarà meno complicata se arriveranno anche le reti dei due nuove ale rossonere.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl