GaSport: Deulofeu, la recompra del Barcellona potrebbe aprire spiragli rossoneri

L’avventura in rossonero di Gerard Deulofeu dura da dieci partite. Poche per essere giudicato dai tifosi rossoneri,ma abbastanza per accendere i rimpianti di Barcellona ed Everton, suoi vecchi club. Le buone prestazioni al Diavolo, hanno garantito al talento classe ’94 la chiamata del ct Lopetegui per il doppio impegno della Roja contro Israele e Francia, dopo quasi tre anni di assenza.

Come scrive La Gazzetta dello Sport, l’Everton è il club che ha meno da guadagnare dalla vicenda Deulofeu: in maglia Toffes, Geri non ha quasi mai visto il campo, mentre al Milan è diventato in poco tempo titolare. Il club di Liverpool ha ceduto un giocatore che sta dimostrando tutto il suo valore, e potrebbe perderlo in estate per 12 milioni di euro, quanto ammonta il diritto di recompra pattuito con il Barcellona al momento dell’acquisto.

Il direttore tecnico del club catalano, ha dichiarato che il ritorno di Deulofeu in blaugrana è possibile, accendendo le speranze rossonere sulla trattativa riguardante il riscatto del talentuoso giocatore. La storica amicizia che lega Galliani e Braida (attualmente nell’asset sportivo del Barcellona) rappresenta un canale privilegiato sul quale instaurare il dialogo. Sullo sfondo resta la cessione societaria, vero deus ex machina di ogni movimento futuro del Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy