Sei qui: Home » Copertina » GaSport, Deulofeu a tutto Milan: inventa, tira e dorme al centro sportivo. L’analisi

GaSport, Deulofeu a tutto Milan: inventa, tira e dorme al centro sportivo. L’analisi

Se il Milan è in piena lotta per l’Europa League lo deve sopratutto a Gerard Deulofeu, l’uomo in più di quest’ultima parte di stagione. Lo spagnolo, complice anche l’infortunio di Bonaventura, è entrato in squadra a fine gennaio e non è più uscito. A lui il compito di sostituire i due migliori marcatori della squadra: Carlos Bacca e Suso.

Deulofeu finora ha realizzato un gol e due assist, segnali che si erano spenti all’Everton e che ora hanno attirato l’attenzione del ct della Nazionale spagnola che lo ha inserito nella lista dei pre-convocati. Anche i numeri danno ragione allo spagnolo: 0,88 la media di conclusioni a gara contro lo 0,73 degli altri, crossa il doppio di un esterno “medio” (2 tentativi per Geri, 1 per gli altri), ha fantasia per dribblare il triplo ed è di pochissimo sotto la media alla voce sponde. Dunque un jolly a tutti gli effetti.

LEGGI ANCHE:  Milan, i complimenti del tecnico: "Bravo Maldini ha preso un giocatore elegante ed incisivo"

Gerard presto diventerà padre. A soli 23 anni ha già la testa sulle spalle tanto da dormire a Milanello, come lui stesso ha ammesso, per prepararsi al meglio per gli allenamenti.