Repubblica, ultimatum SES: Berlusconi aspetta la caparra per domani, altrimenti …

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La telenovela sulla cessione del Milan potrebbe essere realmente ai titoli di coda. Secondo quanto riferisce La Repubblica, infatti, nonostante vi siano rassicurazioni importanti circa l’arrivo della terza caparra da 100 milioni, il patron rossonero Silvio Berlusconi starebbe meditando di tenersi il club ed i 200 milioni già versati da SES.

Con questa cifra, infatti, potrebbe prendere corpo l’idea di un Milan italiano: partendo proprio dal rinnovo del contratto di Donnarumma. Ci sarebbe, quindi, una sorta di dead line fissata per domani, SES dovrà versare la terza tranche a Fininvest altrimenti potrebbe saltare tutto.

Secondo voci provenienti dalla Cina, paradossalmente, la Sino Europe Sports avrebbe già raccolto tutto il denaro necessario per l’acquisizione del Milan, ma si sarebbe trovata spiazzata dal blocco all’espatrio di capitali imposto da Pechino negli ultimi mesi.