Sei qui: Home » News » Riso (agente): “Grazie al ristorante Giannino ho legato con Galliani, mi ha insegnato molto. Voglio diventare il numero uno”

Riso (agente): “Grazie al ristorante Giannino ho legato con Galliani, mi ha insegnato molto. Voglio diventare il numero uno”

Giuseppe Riso, noto agente, è stato intervistato dal Corriere di Bergamo: “Devo dire grazie a Lorenzo Tonetti (il titolare di Giannino, locale legato al Milan, ndr ) perché attraverso lui ho avuto la possibilità di frequentare Adriano Galliani, da cui ho imparato molto. Insegnamenti che continuano pure oggi. Un pranzo o una cena con lui è come andare a lezione. A 72 anni ha l’entusiasmo di un ragazzo. Caladara e Gagliardini? Le loro operazioni mi hanno fatto fare il salto di qualità. Ma non mi monto la testa, continuo a lavorare 20 ore al giorno. Ricevo 300 telefonate quotidiane e lo smartphone non lo spengo mai. Non so nemmeno quale sia il pin. Sono sempre in giro, dormo nel mio letto a Milano un paio di volte a settimana. Ho intenzione di espandermi, a breve aprirò un ufficio a Londra. Voglio diventare il numero uno.”