Sei qui: Home » Ipse dixit » SM ESCLUSIVO/ Pagni: “L’operazione Milan-Yonghong Li potrebbe essere come quella del Manchester United, ma…”

SM ESCLUSIVO/ Pagni: “L’operazione Milan-Yonghong Li potrebbe essere come quella del Manchester United, ma…”

Intervenuto telefonicamente al nostro programma “SpazioMilan – L’emozione rossonera“, in onda ogni martedì dalle 12 alle 13.40 su Top Calcio24, canali 114 (in Lombardia) e 62 del digitale terrestre, Luca Pagni, giornalista de La Repubblica ha dichiarato:

“Dopo due rinvii sbilanciarsi diventa difficile. In queste operazioni l’importante è trovare i soldi e adesso ci sono. Adesso si capirà quali saranno i progetti e le intenzioni della nuova proprietà. Quest’estate c’erano due personaggi che insieme volevano comprare il Milan, poi hanno litigato. Per cui è rimasto solo Yonghong Li che ha creato un fondo d’investimento. Dopo l’estate il governo di Pechino ha cambiato la strategia sull’esproprio dei capitali e da lì sono sorti i primi problemi. Di conseguenza Lì ha versato una seconda caparra per trovare i soldi, alla fine ci è riuscito in extremis trovando questo fondo americano che si chiama Elliott che copre azioni finanziare molto speculative e rischiose. Yonghong Li come Thohir? Bisogna capire se quest’entità sia un Suning o appunto un Thohir. Vedremo se sarà lo stesso Li a voler rilanciare il Milan magari con un’operazione alla Manchester United. Credo che per l’esborso che ha fatto Li, molto superiore rispetto a quello che fece Thohir, il progetto sia a lungo periodo. Borsa? Per essere quotati a Shanghai bisogna avere una società cinese, era possibile con Sino Europe-Sports, adesso con Rossoneri Lux diventa più faticoso. Ma entro 3 anni potrà essere possibile”