Berlusconi conferma il closing per la prossima settimana. Poi Fassone e Mirabelli andranno da Montella

Berlusconi conferma il closing per la prossima settimana. Poi Fassone e Mirabelli andranno da Montella

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Manca praticamente una settimana al tanto atteso tredici aprile che dovrebbe sancire, dopo mesi di trattative e rinvii, il passaggio di proprietà del Milan a Yonghong Li. Ieri c’è stata anche la conferma diretta di Silvio Berlusconi che, presenziando al Salone del Mobile di Milano, ha confermato la chiusura per il prossimo giovedì o venerdì. Del resto, il Cavaliere si è convinto da tempo a cedere la squadra che presiede da 31 anni, e solo all’ultimo deciderà se accettare la presidenza onoraria propostagli dai nuovi acquirenti.

Nel frattempo, come riporta stamane La Gazzetta dello Sport, i legali delle due parti sono al lavoro per sistemare gli ultimi dettagli del passaggio, come ad esempio il percorso che permetta il pagamento anticipato e la nomina dei nuovi proprietari il giorno dopo, cose che di solito si fanno contestualmente. Dopodichè andranno organizzate le firme sul closing, l’assemblea dei soci, la visita dei cinesi ad Arcore e la conferenza di insediamento.

Se tutto andrà come deve, finirà anche il periodo di “condivisione” tra l’attuale proprietà e quella cinese, con Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli che hanno già un’agenda fittissima di impegni: dai rinnovo (Donnarumma e Suso in primis) al mercato estivo. Ma il tutto dovrà passare prima dall’incontro con Vincenzo Montella, al qualche verranno presentati obiettivi e programmi, oltre al rinnovo di contratto.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy