CorSera: clausola d'uscita nel nuovo contratto di Donnarumma?

CorSera: clausola d’uscita nel nuovo contratto di Donnarumma?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come il closing che sembrava non finire mai, adesso in casa Milan, c’è una nuova vicenda che tiene banco e scalda gli animi di tutti i tifosi rossoneri. Da tempo ormai si cerca di risolvere la grana rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Questione vecchia, infatti già la dirigenza Galliani si era mossa per offrire al portierone azzurro un contratto adeguato per non farlo scappare da Milanello. Si era rimandato tutto in attesa del passaggio di consegne da Berlusconi a Yonghong Li.

Ora, Mirabelli e Fassone si muovono con grande velocità per ottenere la firma di Gigio. Il problema è sempre stato e sarà sempre Mino Raiola, il procuratore che cura gli interessi di Donnarumma. Sostanzioso aumento di stipendio e certezze sul futuro tecnico del Milan: queste sono le richieste del procuratore di Nocera. Chiare però sembrano essere le intenzioni di Gigio che pare voglia legarsi a vita con la sua squadra del cuore e diventarne una bandiera.

Il “Corriere della Sera” di oggi riporta una strategia che avrebbe studiato il duo Fassone-Mirabelli per convincere Raiola a firmare il rinnovo contrattuale. La mossa dei due ex dirigenti nerazzurri riguarda l’inserimento di una clausola di uscita. Si tratta di una via di fuga futura nel caso in cui non venissero rispettate le condizioni contrattuali al momento del rinnovo. Probabilmente se ne parlerà ancora per molto, ma tutti i tifosi rossoneri sperano che si risolva il prima possibile. Gigio è il futuro del Milan.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy