Gazzetta, la nuova coppia in Casa Milan: Fassone l’ad tuttofare e Mirabelli debutta da ds

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli si sono conosciuti cinque anni fa nella sede dell’Inter e da otto mesi stanno lavorando fianco a fianco per mettere le fondamenta… al nuovo Milan. Ieri è ufficialmente iniziato il loro mandato rossonero, che durerà in prima facie fino al 2020. Fassone, 53 anni di Pinerolo, arriva in rossonero dopo aver (bene) lavorato con Inter, Juventus e Napoli. E’ stato lui dietro le quinte a mettere al loro posto tutti i tasselli quando le cose sembravano andare male: è sua l’intuizione di chiedere il prestito decisivo da 303 milioni al fondo americano Elliot e sarà lui a guidare la macchina rossonera insieme ad Han Li.

Massimo Mirabelli approda all’Inter nel 2012 come osservatore prima e capo dello scout poi, con anche un’esperienza in Inghilterra al Sunderland. E’ merito soprattutto suo l’approdo in nerazzurro di Perisic, Brozovic e Murillo, ed aveva anche opzionato Gabriel Jesus. Ora Fassone e Mirabelli dovranno far rivivere in rossonero i fasti della coppia Galliani-Braida. La posta è altissima e di conseguenza anche i rischi, ma l’entusiasmo e le competenze sono tutte dalla loro parte.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy